Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: 770 semplificato per i sostituti "minimi"

  1. #1
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,216

    Predefinito 770 semplificato per i sostituti "minimi"

    Spero possa essere utile illustrarvi questa notazione in merito al modello 770 semplificato, per evidenziare una lacuna nel modello ministeriale.
    Prendiamo il caso di un soggetto, sostituto di imposta c.d. "minimo", che ha effettuato una ritenuta nel mese di genaio 2006; il termine ultimo per versarla è quello dell' 8/8/2007 (o 16/7, non importa).
    Il soggetto invece omette il versamento, riproponendosi di effettuare il ravvedimento c.d. "lungo", che gli permette di versare la ritenuta entro il 31/7/2008 (supponendo tale data come termine ultimo per la presentazione di Unico 08).
    Fin qui tutto legittimo: il problema si pone nel 770/07, dove infatti il contribuente non può indicare la data di versamento, in quanto alla data del 30/9/2007 non l'ha ancora effettuato (lo farà, come detto, entro il 31/7/2008). Pertanto, cosa può fare ?
    Omettere l'indicazione della data non credo sia possibile: verosimilmente il file telematico verrà scartato. L'unica soluzione sembra essere quella di indicare una data qualunque e presentare successivamente una integrativa quando finalmente deciderà di versare (ne ha diritto) la ritenuta stessa.

    Avete altre soluzioni ?


  2. #2
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Spero possa essere utile illustrarvi questa notazione in merito al modello 770 semplificato, per evidenziare una lacuna nel modello ministeriale.
    Prendiamo il caso di un soggetto, sostituto di imposta c.d. "minimo", che ha effettuato una ritenuta nel mese di genaio 2006; il termine ultimo per versarla è quello dell' 8/8/2007 (o 16/7, non importa).
    Il soggetto invece omette il versamento, riproponendosi di effettuare il ravvedimento c.d. "lungo", che gli permette di versare la ritenuta entro il 31/7/2008 (supponendo tale data come termine ultimo per la presentazione di Unico 08).
    Fin qui tutto legittimo: il problema si pone nel 770/07, dove infatti il contribuente non può indicare la data di versamento, in quanto alla data del 30/9/2007 non l'ha ancora effettuato (lo farà, come detto, entro il 31/7/2008). Pertanto, cosa può fare ?
    Omettere l'indicazione della data non credo sia possibile: verosimilmente il file telematico verrà scartato. L'unica soluzione sembra essere quella di indicare una data qualunque e presentare successivamente una integrativa quando finalmente deciderà di versare (ne ha diritto) la ritenuta stessa.
    Avete altre soluzioni ?
    La soluzione alternativa è quella di compilare i quadri CLD e CLP senza compilare il quadro ST.
    Quando arriverà il preavviso telematico di irregolarità, basterà esibire la ricevuta del pagamento effettuato in ritardo con il ravvedimento lungo.
    E' una strada da me già percorsa in passato per un contribuente in temporanea difficoltà finanziaria, che ha però usufruito del ravvedimento lungo.

    Ciao Danilo

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,216

    Predefinito


    so perfettamente che quello che sto per dire mi farà fare una grandissima figuraccia, ma ......... QUALI SONO I QUADRI CLD E CLP ???????????


    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    La soluzione alternativa è quella di compilare i quadri CLD e CLP senza compilare il quadro ST.
    Quando arriverà il preavviso telematico di irregolarità, basterà esibire la ricevuta del pagamento effettuato in ritardo con il ravvedimento lungo.
    E' una strada da me già percorsa in passato per un contribuente in temporanea difficoltà finanziaria, che ha però usufruito del ravvedimento lungo.

    Ciao Danilo

  4. #4
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio

    so perfettamente che quello che sto per dire mi farà fare una grandissima figuraccia, ma ......... QUALI SONO I QUADRI CLD E CLP ???????????
    CLD = percipienti con "Certificazione Lavoro Dipendente"
    CLP = percipienti con "Certificazione Lavoro_autonomo e Provvigioni"



    Ciao

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,216

    Predefinito



    Figuraccia evitata .. ffffffffiuuuuu

    Mi chiedo se in caso di omessa compilazione del quadro ST il Fisco possa contestare una sanzione per "incompleta dichiarazione".

    Grazie per il consiglio.





    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    CLD = percipienti con "Certificazione Lavoro Dipendente"
    CLP = percipienti con "Certificazione Lavoro_autonomo e Provvigioni"



    Ciao

  6. #6
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio


    Figuraccia evitata .. ffffffffiuuuuu

    Mi chiedo se in caso di omessa compilazione del quadro ST il Fisco possa contestare una sanzione per "incompleta dichiarazione".

    Grazie per il consiglio.
    Penso che il fisco non possa contestare nulla.
    Infatti:
    = le ritenute operate risultano dai quadri CLD e CLP
    = il quadro ST serve per indicare i versamenti effettuati, ma se non ho versato nulla non debbo compilarlo

    Ciao

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,216

    Predefinito

    Già, è verissimo !!

    Quasi quasi adotto la soluzione che mi hai proposto tu.


    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Penso che il fisco non possa contestare nulla.
    Infatti:
    = le ritenute operate risultano dai quadri CLD e CLP
    = il quadro ST serve per indicare i versamenti effettuati, ma se non ho versato nulla non debbo compilarlo

    Ciao

  8. #8
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,590

    Predefinito

    Vi è un'altra soluzione che non determina lo scarto del file. Si compilano i quadri CLD e CLP e si compila anche ST indicando le ritenute operate e lasciando in bianco sia il campo Importo versato sia quello della data. Infatti in presenza di altre ritenute regolarmente versate bisogna anche "saltare" in qualche modo l'handicap generato da questa ritenuta omessa.
    Buona giornata e buon lavoro (vi leggo sempre con piacere e siete di grande aiuto)

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,216

    Predefinito

    Grazie anche a te, "Contabile".

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Vi è un'altra soluzione che non determina lo scarto del file. Si compilano i quadri CLD e CLP e si compila anche ST indicando le ritenute operate e lasciando in bianco sia il campo Importo versato sia quello della data. Infatti in presenza di altre ritenute regolarmente versate bisogna anche "saltare" in qualche modo l'handicap generato da questa ritenuta omessa.
    Buona giornata e buon lavoro (vi leggo sempre con piacere e siete di grande aiuto)

  10. #10
    Silvio è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    62

    Predefinito importi da indicare

    Buongiorno.
    Mi aggancio a questa discussione per chiedervi questo: se un sostituto minimo deve versare 300 euro di ritenuta, e la versa usufruendo della proroga all' 8/8, versa euro 301,20.
    Nel 770 voi indicate 301,20 oppure 300 ? Il dubbio mi viene perchè le istruzioni chiedono che vengano indicati gli interessi da ravvedimento operoso, ma in questo caso non siamo nel caso di ravvedimento, per cui io direi che occorre indicare comunque 300.

    Che ne dite ?

    Grazie in anticipo

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. "Sforamento" "temporaneo" dei minimi
    Di mylen nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-08-13, 08:11 AM
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 02:27 PM
  3. UNICO 2012, "ieri" sfitto, "oggi" locato con cedolare
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 04:32 PM
  4. passaggio dal regime delle "nuove attività" al "superminimi" 2012
    Di Umberto.Bergamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-12, 04:20 PM
  5. Black-list: acquisto con IVA in dogana, da indicare come "imponibile" o "no"?
    Di dott.mamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-10-10, 10:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14