Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Professionista / segnalazione clienti

  1. #1
    michele444 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    78

    Predefinito Professionista / segnalazione clienti

    Un professionista (architetto) che fattura una provvigione per segnalazione clienti che ritenuta deve applicare? 23% su 50 o 20% su 100
    In my opinion il 23 su 50 poichè si fa riferimento alla prestazione e non al soggetto, ma non trovo riferimenti normativi precisi..

    Grazie e buona giornata a tutti

  2. #2
    bea69 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    mantova
    Messaggi
    285

    Predefinito

    l'architetto non è un agente: la ritenuta sarà il 20% sul 100% del compenso.

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,895

    Predefinito

    C'è un problema, qui.

    L'attività di segnalazione clienti non può essere fatturara se ha il solo codice attività di ingegnere .... occorre comunicare un altro codice attività, e, trattandosi di reddito di impresa, fare una contabilità separata.

    A meno che non si tratti di attività occasionale, per cui si fa una semplice ricevuta con r.a. 20%.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da michele444 Visualizza Messaggio
    Un professionista (architetto) che fattura una provvigione per segnalazione clienti che ritenuta deve applicare? 23% su 50 o 20% su 100
    In my opinion il 23 su 50 poichè si fa riferimento alla prestazione e non al soggetto, ma non trovo riferimenti normativi precisi..

    Grazie e buona giornata a tutti

  4. #4
    michele444 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    78

    Predefinito

    NON SONO D'ACCORDO ...... Un architetto che fattura una segnalazione clienti (nel mio caso una sola fattura 2/3 % del fatturato) può emettere normale fattura (chi lo vieta?) senza dover comunicare altri codici attività come giustamente detto poichè prestazione occasionale.

    Per quanto rigurda la ritenuta il 25 bis 600/73 (riporto piccola parte)

    I soggetti indicati nel primo comma dell'art. 23, escluse le imprese
    agricole, i quali corrispondono provvigioni comunque denominate per le
    prestazioni anche occasionali inerenti a rapporti di commissione, di
    agenzia, di mediazione, di rappresentanza di commercio e di procacciamento
    di affari, devono operare all'atto del pagamento una ritenuta a titolo di
    acconto dell'Irpef o dell'Irpeg dovuta dai percipienti, con obbligo di
    rivalsa. L'aliquota della suddetta ritenuta si applica nella misura fissata
    dall'articolo 11 del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con
    decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, e
    successive modificazioni, per il primo scaglione di reddito.

    Quindi non vengono esclusi assolutamente i professionisti. E sempre secondo la mia opinione un professionista che riceve provvigione per segnalazione cliente deve essere assoggettata a ritenuta del 23 sul 50.

    Sto cercando quesito o caso specifico di cui un collega aveva già trovato..... se trovo vi faccio sapere



    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    C'è un problema, qui.

    L'attività di segnalazione clienti non può essere fatturara se ha il solo codice attività di ingegnere .... occorre comunicare un altro codice attività, e, trattandosi di reddito di impresa, fare una contabilità separata.

    A meno che non si tratti di attività occasionale, per cui si fa una semplice ricevuta con r.a. 20%.

    ciao

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,895

    Predefinito

    Prendo atto che tu non sei d'accordo, ma sono costretto ad insistere nelle mie posizioni:

    1)
    Citazione Originariamente Scritto da michele444 Visualizza Messaggio
    ...... Un architetto che fattura una segnalazione clienti (nel mio caso una sola fattura 2/3 % del fatturato) può emettere normale fattura (chi lo vieta?) senza dover comunicare altri codici attività come giustamente detto poichè prestazione occasionale.


    Lo vieta la legge: se fai una fattura significa che hai una posizione iva per l'attività che stai fatturando; e se sei ingegnere non puoi fatturare provvigioni.

    2) Ritenuta: faccio notare che la norma ciatata dice che le provvigioni devono essere inerenti a rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione, di rappresentanza di commercio e di procacciamento di affari: per cui
    2a) se c'è un rapporto (contratto) del genere, hai ragione a sostenere che la ritenuta è del 23% sul 50%
    2b) in mancanza, ho ragione io e la ritenuta è del 20%.

    ciao



    Citazione Originariamente Scritto da michele444 Visualizza Messaggio
    NON SONO D'ACCORDO ...... Un architetto che fattura una segnalazione clienti (nel mio caso una sola fattura 2/3 % del fatturato) può emettere normale fattura (chi lo vieta?) senza dover comunicare altri codici attività come giustamente detto poichè prestazione occasionale.

    Per quanto rigurda la ritenuta il 25 bis 600/73 (riporto piccola parte)

    I soggetti indicati nel primo comma dell'art. 23, escluse le imprese
    agricole, i quali corrispondono provvigioni comunque denominate per le
    prestazioni anche occasionali inerenti a rapporti di commissione, di
    agenzia, di mediazione, di rappresentanza di commercio e di procacciamento
    di affari, devono operare all'atto del pagamento una ritenuta a titolo di
    acconto dell'Irpef o dell'Irpeg dovuta dai percipienti, con obbligo di
    rivalsa. L'aliquota della suddetta ritenuta si applica nella misura fissata
    dall'articolo 11 del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con
    decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, e
    successive modificazioni, per il primo scaglione di reddito.

    Quindi non vengono esclusi assolutamente i professionisti. E sempre secondo la mia opinione un professionista che riceve provvigione per segnalazione cliente deve essere assoggettata a ritenuta del 23 sul 50.

    Sto cercando quesito o caso specifico di cui un collega aveva già trovato..... se trovo vi faccio sapere

  6. #6
    AlessandroV. è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    289

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Prendo atto che tu non sei d'accordo, ma sono costretto ad insistere nelle mie posizioni:

    1)


    Lo vieta la legge: se fai una fattura significa che hai una posizione iva per l'attività che stai fatturando; e se sei ingegnere non puoi fatturare provvigioni.

    2) Ritenuta: faccio notare che la norma ciatata dice che le provvigioni devono essere inerenti a rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione, di rappresentanza di commercio e di procacciamento di affari: per cui
    2a) se c'è un rapporto (contratto) del genere, hai ragione a sostenere che la ritenuta è del 23% sul 50%
    2b) in mancanza, ho ragione io e la ritenuta è del 20%.

    ciao
    Allora. Per quanto riguarda la percentuale della ritenuta d'acconto, sono anch'io d'accordo che si tratti del 20%, sul 100% dell'imponibile. E' sul documento che non concordo.
    Io ho una partita IVA aperta da dottore commercialista, e tempo fa ho fatto una segnalazione clienti ad un consorzio fidi. Adesso che mi ritrovo ad incassare la provvigione, dovrei emettere una ricevuta?
    Non sarebbe più corretto emettere una fattura, sempre con ritenuta al 20% e senza applicazione del 4% per la CNDCEC, con la dicitura di provvigione "occasionale"?

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    30,895

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlessandroV. Visualizza Messaggio
    Io ho una partita IVA aperta da dottore commercialista, e tempo fa ho fatto una segnalazione clienti ad un consorzio fidi. Adesso che mi ritrovo ad incassare la provvigione, dovrei emettere una ricevuta?
    Esattamente.



    Citazione Originariamente Scritto da AlessandroV. Visualizza Messaggio
    Non sarebbe più corretto emettere una fattura, sempre con ritenuta al 20% e senza applicazione del 4% per la CNDCEC, con la dicitura di provvigione "occasionale"?
    No ......
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. segnalazione di clientela
    Di marco.M nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-12-10, 04:09 PM
  2. Segnalazione clienti
    Di ST2010 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-02-10, 04:31 PM
  3. Segnalazione...
    Di Patty76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 12-02-08, 06:51 PM
  4. Segnalazione Cod. Civ.
    Di Salvo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-11-07, 12:07 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14