Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Esperto Contabile o Commercialista

  1. #1
    Italo 52 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    143

    Predefinito Esperto Contabile o Commercialista

    Buonasera, vi posto un quesito di un mi caro amico ragioniere. Si è' laureato in Economia Aziendale triennale e vorrebbe iscriversi all'albo dei Dott Comm ma, con quel titolo, può farlo solo per la sez. B degli Esperti Contabili. Mi chiedeva quali fossero le differenze, in termini di capacità professionali, con i Dottori Commercialisti. Mi chiedeva inoltre se poteva, con quel titolo, esercitare e aprire uno studio per tenere la contabilità, per lo più a piccoli imprenditori e srl. Insomma, voleva conoscere il campo d'azione dell'esperto contabile. Ho preferito girare la domanda a Voi, che sicuramente ne sapete più del sottoscritto, vecchio e vicino alla pensione

    Buonasera a tutti

  2. #2
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,281

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Italo 52 Visualizza Messaggio
    Buonasera, vi posto un quesito di un mi caro amico ragioniere. Si è' laureato in Economia Aziendale triennale e vorrebbe iscriversi all'albo dei Dott Comm ma, con quel titolo, può farlo solo per la sez. B degli Esperti Contabili. Mi chiedeva quali fossero le differenze, in termini di capacità professionali, con i Dottori Commercialisti. Mi chiedeva inoltre se poteva, con quel titolo, esercitare e aprire uno studio per tenere la contabilità, per lo più a piccoli imprenditori e srl. Insomma, voleva conoscere il campo d'azione dell'esperto contabile. Ho preferito girare la domanda a Voi, che sicuramente ne sapete più del sottoscritto, vecchio e vicino alla pensione

    Buonasera a tutti
    L'esperto contabile non può: iscriversi alla cassa previdenziale dell'ordine, difendere un cliente in commissione tributaria, rivestire il ruolo di sindaco o revisore (questo almeno fino a un anno fa, se poi qualcosa fosse cambiato ringrazio che porterà notizie più fresche).
    Potrà tuttavia tenere la contabilità di contribuenti di ogni natura, redigere bilanci, predisporre dichiarativi, interagire con gli enti civili e fiscali, inviare pratiche...

    Se il tuo amico è giovane, gli consiglio di completare il quinquennio universitario e fare quanto necessario per diventare commercialista. Ad oggi, la figura dell'esperto contabile è un ibrido, nato male e cresciuto peggio
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #3
    Italo 52 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    143

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    L'esperto contabile non può: iscriversi alla cassa previdenziale dell'ordine, difendere un cliente in commissione tributaria, rivestire il ruolo di sindaco o revisore (questo almeno fino a un anno fa, se poi qualcosa fosse cambiato ringrazio che porterà notizie più fresche).
    Potrà tuttavia tenere la contabilità di contribuenti di ogni natura, redigere bilanci, predisporre dichiarativi, interagire con gli enti civili e fiscali, inviare pratiche...

    Se il tuo amico è giovane, gli consiglio di completare il quinquennio universitario e fare quanto necessario per diventare commercialista. Ad oggi, la figura dell'esperto contabile è un ibrido, nato male e cresciuto peggio
    Non è giovanissimo, vorrebbe iscriversi all'albo dei Revisori Contabili e a quello dei Commercialisti nella sezione B. Ho capito che l'esperto non è il top, ma comunque non è un titolo professionale "limitante". Inoltre, se accompagnato a quello di Revisore può diventare più "completo". Non lo credi anche tu?

    Un'altra domanda, e questa è per soddisfare una mia curiosità: se un professionista laureato con una triennale, si iscrive nella sezione B, per iscriversi successivamente alla sezione A deve "per forza" riprendere gli studi e conseguire un'ulteriore laurea oppure c'è una via diversa? non so, ad esempio in base all'esperienza maturata, o svolgendo master o corsi professionalizzanti?

  4. #4
    RAPTINO Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Italo 52 Visualizza Messaggio
    Non è giovanissimo, vorrebbe iscriversi all'albo dei Revisori Contabili e a quello dei Commercialisti nella sezione B. Ho capito che l'esperto non è il top, ma comunque non è un titolo professionale "limitante". Inoltre, se accompagnato a quello di Revisore può diventare più "completo". Non lo credi anche tu?

    Un'altra domanda, e questa è per soddisfare una mia curiosità: se un professionista laureato con una triennale, si iscrive nella sezione B, per iscriversi successivamente alla sezione A deve "per forza" riprendere gli studi e conseguire un'ulteriore laurea oppure c'è una via diversa? non so, ad esempio in base all'esperienza maturata, o svolgendo master o corsi professionalizzanti?
    non ci sono vie alternative....deve completare il ciclo di studi (i 2 anni aggiuntivi)
    Comunque, alla fine uno deve avere bene idea di cosa vuol fare:
    ho più dii qualche amico dott. che nella pratica fa tutto quello che è inerente alla sfera contabile, ma non va mai in commissione tributaria: in caso di necessità - fortunatamente molto limitata - si rivolge a qualche collega amico perchè si ritiene "arrugginito".
    Noi stessi abbiamo seguito i ricorsi irap di un centinaio di clienti passati da altri colleghi solo perchè in studio abbiamo chi si è specializzato in questa materia.........
    quindi, che valuti bene cosa vuol fare....

  5. #5
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,281

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAPTINO Visualizza Messaggio
    non ci sono vie alternative....deve completare il ciclo di studi (i 2 anni aggiuntivi)
    Comunque, alla fine uno deve avere bene idea di cosa vuol fare...
    Confermo tutto.

    Ovviamente, se limita l'attività a tenuta contabile e dichiarativi, non è necessario nessun ulteriore percorso formativo.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  6. #6
    Italo 52 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    143

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAPTINO Visualizza Messaggio
    non ci sono vie alternative....deve completare il ciclo di studi (i 2 anni aggiuntivi)
    Comunque, alla fine uno deve avere bene idea di cosa vuol fare:
    ho più dii qualche amico dott. che nella pratica fa tutto quello che è inerente alla sfera contabile, ma non va mai in commissione tributaria: in caso di necessità - fortunatamente molto limitata - si rivolge a qualche collega amico perchè si ritiene "arrugginito".
    Noi stessi abbiamo seguito i ricorsi irap di un centinaio di clienti passati da altri colleghi solo perchè in studio abbiamo chi si è specializzato in questa materia.........
    quindi, che valuti bene cosa vuol fare....
    Ho capito. Ma guardate, credo che l'idea sia quella di fare il revisore in qualche ente locale, in qualche comune magari. Per quanto riguarda l'aspetto "esperto contabile", mi ha confidato di voler aprire un piccolo studio, come il mio, e tenere la contabilità agli artigiani, bar, ristoranti, qualche piccolo imprenditore edile e forse ad un paio di srl. Il suo dubbio era sulla possibilità di lavorare con le società, invece vedo che non ci sono problemi in merito.

    Per quanto concerne altro, ovviamente dovrà appoggiarsi a qualche commercialista. Ultima domanda poi vi lascio in pace: se uno sostiene l'esame di stato per espoerto contabile dopo aver fatto tirocinio triennale, quando vuole iscriversi alla sezione a deve rifare tirocinio ed esame?

  7. #7
    sera78 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Catania
    Messaggi
    708

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Ad oggi, la figura dell'esperto contabile è un ibrido, nato male e cresciuto peggio
    GRAZIE... nessuno mai mi aveva definita così...
    SIGH...

  8. #8
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,281

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sera78 Visualizza Messaggio
    GRAZIE... nessuno mai mi aveva definita così...
    SIGH...
    Niente di personale, ma è una figura che non è stata dotata di nessuna competenza specifica. Anzi peggio, non gli è stato neanche riconosciuto il diritto di iscriversi ad una cassa professionale pur essendo iscritta nell'ordine. Credo sia un caso unico.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  9. #9
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,281

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Italo 52 Visualizza Messaggio
    se uno sostiene l'esame di stato per espoerto contabile dopo aver fatto tirocinio triennale, quando vuole iscriversi alla sezione a deve rifare tirocinio ed esame?
    Il tirocinio no, ma l'esame sì.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  10. #10
    sera78 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Catania
    Messaggi
    708

    Predefinito

    Lo so... scherzavo...
    Io dico sempre che Noi poveri esperti contabili non siamo nè carne nè pesce...
    Io addirittura ho fatto il tirocinio prima della "FUSIONE", ma quando ho terminato il tirocinio non ho fatto in tempo a fare l'esame per "ragioniere commercialista" così mi sono ritrovata in questo LIMBO!
    La trovata fantastica è che se volessi passare alla Sez. A, dovrei fare, oltre gli altri 2 anni di studi ed un ulteriore anno di tirocinio, anche gli ESAMI, però solo 2 scritti (uno te lo abbuonano) e l'orale... vedi che Vantaggio!!!!!!!!

    Cmq l'ho sempre detto... non ne vale la pena di iscriversi all'albo Sez B:
    1- Codice IVA identico ai tributaristi.
    2- Iscrizione alla GS dell'INPS.
    3- Le credenziali INAIL ed Entratel te le danno ugualmente (solo INPS crea problemi se non sei iscritta in nessun albo).

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-02-13, 05:23 PM
  2. commercialista esperto marketing
    Di MAGNUM nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-12-12, 03:44 PM
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-11-12, 11:19 AM
  4. Codice attività esperto contabile
    Di gianluca73 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-02-10, 03:46 PM
  5. A.a.a. Cercasi Commercialista Esperto Autotrasportatori
    Di COSCON nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-07-08, 05:05 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14