Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: mancato pagamento stipendio e dimissioni

  1. #1
    fiamma73 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    16

    Predefinito mancato pagamento stipendio e dimissioni

    Buongiorno,
    volevo solo sapere dopo quanti giorni di ritardo del pagamento della retribuzioni un dipendente pu˛ dare le dimissioni per giusta causa senza preavviso.
    Ad esempio i dipendenti devono essere pagati al 10 di ogni mese successivo a quello di riferimento, quanto Ŕ lecito aspettare come ritardo?
    Grazie mille

  2. #2
    jahred Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fiamma73 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    volevo solo sapere dopo quanti giorni di ritardo del pagamento della retribuzioni un dipendente pu˛ dare le dimissioni per giusta causa senza preavviso.
    Ad esempio i dipendenti devono essere pagati al 10 di ogni mese successivo a quello di riferimento, quanto Ŕ lecito aspettare come ritardo?
    Grazie mille
    Per integrare le dimissioni per giusta causa, non c'Ŕ un termine previsto per legge oltre il quale si rientra in tale fattispecie.
    La giusta causa, questo vale sia per il licenziamento che per le dimissioni, viene a verificarsi in un comportamento di tale gravitÓ per cui non Ŕ possibile continuare neanche temporaneamente il rapporto di lavoro.
    Bisogna quindi valutare discrezionalmente i casi in questione.
    Se il datore ritarda nel pagarti lo stipendio anche di 10 o 15 giorni non Ŕ giusta causa, anche perchŔ potrebbe verificarsi anche una situazione di crisi.
    Se invece Ŕ un anno che non te li paga Ŕ un altra questione. In tal caso ritengo si verifichi la giusta causa.
    Dipende dalla gravitÓ del fatto compiuto.

  3. #3
    L'italiano Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    401

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jahred Visualizza Messaggio
    Per integrare le dimissioni per giusta causa, non c'Ŕ un termine previsto per legge oltre il quale si rientra in tale fattispecie.
    La giusta causa, questo vale sia per il licenziamento che per le dimissioni, viene a verificarsi in un comportamento di tale gravitÓ per cui non Ŕ possibile continuare neanche temporaneamente il rapporto di lavoro.
    Bisogna quindi valutare discrezionalmente i casi in questione.
    Se il datore ritarda nel pagarti lo stipendio anche di 10 o 15 giorni non Ŕ giusta causa, anche perchŔ potrebbe verificarsi anche una situazione di crisi.
    Se invece Ŕ un anno che non te li paga Ŕ un altra questione. In tal caso ritengo si verifichi la giusta causa.
    Dipende dalla gravitÓ del fatto compiuto.
    Alcuni ccnl disciplinano la casistica, quantificando dopo quanti giorni di ritardo nel pagamento il lavoratore pu˛ dimettersi con diritto a percepire il preavviso. Per esempio autotrasporto merci.

Discussioni Simili

  1. Pagamento stipendio in ritardo
    Di iz4dik nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-11, 11:51 AM
  2. Mancato pagamento in seguito a dimissioni
    Di luciana1102 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-01-11, 03:54 PM
  3. termini pagamento stipendio
    Di robbyzz nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-08-10, 03:31 PM
  4. mancato pagamento stipendio
    Di gattone0_0 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 19-09-09, 03:17 PM
  5. pagamento stipendio
    Di 2009ITALIA nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-09-09, 01:36 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14