Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Indennità malattia nell'apprendistato

  1. #1
    darlin è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito Indennità malattia nell'apprendistato

    Sono stato in malattia nei giorni evidenziati nella busta allegata.
    Vorrei sapere se è giusto il conteggio che mi è stato fatto, in quanto non capisco la presenza di due voci distinte, delle quali una (l’integrazione) è data in sottrazione. In pratica non mi è stato corrisposto nulla dei giorni a casa?
    Mi potreste spiegare meglio come funziona l’indennità malattia nei confronti di un apprendista? Cioè, è pagata al 100% dal primo giorno o vi sono regole diverse rispetto ai non apprendisti.
    In particolare vorrei capire a fondo la busta in questione riguardo le voci citate. Mi scuso dell'ignoranza e ringrazio dell’eventuale interessamento. Martino
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    THONY è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    80

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da darlin Visualizza Messaggio
    Sono stato in malattia nei giorni evidenziati nella busta allegata.
    Vorrei sapere se è giusto il conteggio che mi è stato fatto, in quanto non capisco la presenza di due voci distinte, delle quali una (l’integrazione) è data in sottrazione. In pratica non mi è stato corrisposto nulla dei giorni a casa?
    Mi potreste spiegare meglio come funziona l’indennità malattia nei confronti di un apprendista? Cioè, è pagata al 100% dal primo giorno o vi sono regole diverse rispetto ai non apprendisti.
    In particolare vorrei capire a fondo la busta in questione riguardo le voci citate. Mi scuso dell'ignoranza e ringrazio dell’eventuale interessamento. Martino
    Quelle due voci si vanno a compensare questo perchè per i primi tre giorni non hai diritto all indennita' di malattia.ti illustro qualche rigo del tuo ccnl per gli apprendisti:
    In caso di malattia superiore ai 3 (tre) giorni e che non comporti ricovero in strutture ospedaliere, agli apprendisti sarà riconosciuto, per un massimo di 15 giorni l’anno, un trattamento di malattia pari al 60% della retribuzione dell’apprendista, a completo carico del datore di lavoro, ulteriori giornate di malattia nel corso dell’anno non daranno diritto percepire alcuna integrazione economica..
    In caso di ricovero ospedaliero l’azienda corrisponderà il 60% del trattamento economico giornaliero dell’apprendista per tutto il periodo del ricovero.

    Quindi solo superiore a tre giorni.

  3. #3
    darlin è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Ok, grazie del chiarimento.
    Potresti spiegarmi anche perchè c'è differenza tra la cifra accreditata e quella messa in differenza?

  4. #4
    dovi è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    79

    Predefinito

    Rispettosamente, per quanto di domanda (ind. malattia apprendistato), si fa osservare che in data 09-09-2008, in correlazione al rinnovo del CCNL per i dipendenti delle Aziende di acconciatura, estetica, ecc, del 7 Luglio 2008, è stato integrato da apposito verbale aggiuntivo, sotto riportato.
    Il giorno 9 settembre 2008 In relazione all’Accordo di rinnovo del CCNL per i dipendenti delle Aziende di acconciatura, estetica tricologia non curativa,
    piercing e tatuaggi del 7 luglio 2008 tra le organizzazioni dell’artigianato:
    Confartigianato Benessere - Acconciatori
    Confartigianato Benessere - Estetica
    CNA – Unione benessere e sanità
    Casartigiani
    CLAAI – Federnas-Unamem
    e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori:
    FILCAMS - CGIL
    FISASCAT – CISL
    UILTUCS - UIL
    Si è convenuto il seguente verbale integrativo.
    Dopo l’art 12 del capitolo apprendistato professionalizzane inserire:
    Art. 12 bis – Trattamento economico per malattia ed infortunio non sul lavoro
    In caso di malattia ed infortunio non sul lavoro, agli apprendisti trova applicazione quanto previsto in materia dal presente
    CCNL rispettivamente per gli operai e per gli impiegati.
    ***
    La norma transitoria dell’apprendistato professionalizzante di cui al Verbale di Accordo sottoscritto il 7 luglio 2008 – pag.
    21 – relativa agli apprendisti minorenni (sedicenni e diciassettenni) è da interpretarsi come segue:
    “Per quanto attiene alla parte normativa e a quella relativa alle percentuali retributive, continua a trovare applicazione
    quanto previsto dall’Ipotesi di Accordo del 31 luglio 2000. La base sulla quale calcolare tali percentuali è quella di cui alle
    tabelle contenute nel Verbale di Accordo del 7 luglio 2008”.
    ***
    Per quanto attiene la percentuale di maggiorazione retributiva per la prestazione di lavoro supplementare nel part-time si
    continua ad applicare quanto previsto dall’Ipotesi di Accordo del 31 luglio 2000.

Discussioni Simili

  1. crisi aziendale CIG & MOBILITaA' nell'apprendistato
    Di ALVE nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-11-10, 06:19 PM
  2. Indennità malattia
    Di bimbao nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-05-09, 06:27 PM
  3. permessi e ferie nell' apprendistato
    Di Aijin86 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-04-09, 02:17 PM
  4. scatti di anzianità nell'apprendistato
    Di conslavoro nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-04-09, 02:40 PM
  5. indennità di malattia
    Di mave70 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-12-07, 03:51 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14