Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Calcolo avviamento

  1. #1
    Mactaus è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    22

    Predefinito Calcolo avviamento

    Secondo il D.P.R. n. 460/1996 il valore dell'avviamento può essere determinato sulla base della percentuale di redditività applicata alla media dei ricavi accertati o dichiarati ai fini delle imposte sui redditi negli ultimi tre periodi d'imposta anteriori a quello del trasferimento, moltiplicata per 3 (salvo casi particolari).
    Cosa si intende per ricavi accertati?
    I ricavi esposti nel valore della produzione o il reddito ante imposte?
    Grazie
    Marco

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    31,356

    Predefinito

    Con iul termine ricavi accertati la norma vuole fare riferimento ad eventuali ricavi maggiori di quelli dichiartati, se ed in quanto provenienti da avviso di accertamento divenuto definitivo.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da Mactaus Visualizza Messaggio
    Secondo il D.P.R. n. 460/1996 il valore dell'avviamento può essere determinato sulla base della percentuale di redditività applicata alla media dei ricavi accertati o dichiarati ai fini delle imposte sui redditi negli ultimi tre periodi d'imposta anteriori a quello del trasferimento, moltiplicata per 3 (salvo casi particolari).
    Cosa si intende per ricavi accertati?
    I ricavi esposti nel valore della produzione o il reddito ante imposte?
    Grazie
    Marco
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Mactaus è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Ok, grazie.
    Non ci sono maggior ricavi accertati.
    Ora devo considerare i ricavi nel valore della produzione o l'utile/perdita ante imposta?
    Spero di essere stato chiaro.
    Grazie

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    31,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mactaus Visualizza Messaggio
    Ok, grazie.
    Non ci sono maggior ricavi accertati.
    Ora devo considerare i ricavi nel valore della produzione o l'utile/perdita ante imposta?
    Spero di essere stato chiaro.
    Grazie
    Vanno indicati i ricavi dichiarati, non l'utile/perdita.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    patty80 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    scusate se mi intrometto..dovrei calcolare l'avviamento..
    ..ma la percentuale di redditività come va calcolata?
    redditi/ricavi dichiarati?
    ma per "redditi"cosa si intende? il reddito fiscale o civile?
    i "ricavi" coincidono con il volume d'affari?
    aiuto!!! non ci capisco niente!!

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    31,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da patty80 Visualizza Messaggio
    scusate se mi intrometto..dovrei calcolare l'avviamento..
    ..ma la percentuale di redditività come va calcolata?
    redditi/ricavi dichiarati?
    ma per "redditi"cosa si intende? il reddito fiscale o civile?
    i "ricavi" coincidono con il volume d'affari?
    aiuto!!! non ci capisco niente!!

    Premesso che, in base alla domanda, non mi sembra consigliabile cimentarsi nella stima di avviamento da solo (e chiedere aiuto ad un forum può non essere sufficiente), ti conmsiglio di leggere questo articolo
    avviamento

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    studio18m è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    121

    Predefinito

    utilizzando il calcolo della redditività mi esce fuori un importo. In questo caso 105.000,00. Poichè la cessione comprende anche delle attrezzature, ma di modico valore, in quanto sono stata acquistate circa 8 anni fà (trattasi di un bar/ristorante). A questo punto, in sede di rogito, nell'importo di 105.000,00 posso far confluire anche il valore delle attrezzature (ormai completamente ammortizzate dal cedente)
    esempio
    - 95.000: avviamento
    - 10.000,00: attrezzature
    L'agenzia delle entrate, può rettificare l'importo dell'avviamento, considerato che nell'atto notarile risulterà 95.000,00? O si limita al controllo dell'intero importo di cessione 105.000,00?

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    31,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studio18m Visualizza Messaggio
    utilizzando il calcolo della redditività mi esce fuori un importo. In questo caso 105.000,00. Poichè la cessione comprende anche delle attrezzature, ma di modico valore, in quanto sono stata acquistate circa 8 anni fà (trattasi di un bar/ristorante). A questo punto, in sede di rogito, nell'importo di 105.000,00 posso far confluire anche il valore delle attrezzature (ormai completamente ammortizzate dal cedente)
    esempio
    - 95.000: avviamento
    - 10.000,00: attrezzature
    L'agenzia delle entrate, può rettificare l'importo dell'avviamento, considerato che nell'atto notarile risulterà 95.000,00? O si limita al controllo dell'intero importo di cessione 105.000,00?
    Il calcolo è riferito all'avviamento, come hai scritto tu. Di conseguenza, non puoi scrivere un importo minore.

    Se le attrezzature sono di modico valore, puoi anche valutarle ad un valore simbolico nella perizia.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    studio18m è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    121

    Predefinito

    DITTA INDIVIDUALE CHE INIZIA NEL 2010 IN SEMPLIFICATA CEDE AZIENDA CON LEADING IN ESSERE E LA SEGUENTE SITUAZIONE CONTABILE

    RICAVI LORDI 2010: 67.523,62 CON PERDITA 38.275,36

    RICAVI LORDI 2011: 115.945,50 CON UTILE 9.209,11


    APPLICANDO IL CALCOLO (articolo. 2, comma 4, del Dpr 460/1997) MI ESCE UNA MEDIA DI RICAVI LORDI PARI A 61.156,37 E UN COEFFICIENTE NEGATIVO PARI A -15,84% PER UNA MEDIA DI -9.688,66 CHE MOLTIPLICATO PER DUE DA' UN RISULTATO NEGATIVO. PERTANTO APPLICANDO IL CALCOLO Ade SI HA UN RISULTATO NEGATIVO. POICHE IL CESSIONARIO SUBENTRERA' IN UN CONTRATTO DI LEASING DI 72 RATE PER L'UTILIZZO DI UN MACCHINARIO (32 FINO AD OGGI REGOLARMENTE PAGATE DAL CEDENTE) COME COMPORTARSI NELLA DETERMINAZIONE DEL PREZZO DI CESSIONE?

Discussioni Simili

  1. Calcolo Avviamento solo punti vendita
    Di carlorosati nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-01-13, 08:38 PM
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-03-11, 09:50 AM
  3. Avviamento
    Di EMANUELE12 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-04-09, 12:38 PM
  4. calcolo avviamento fiscale
    Di Roberto Scarpellini nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-11-08, 12:15 PM
  5. calcolo dell'avviamento commerciale
    Di iva nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23-07-07, 05:59 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14