Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: passaggio attività da padre a figlio

  1. #1
    vincenza.ciociola è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3

    Cool passaggio attività da padre a figlio

    Una ditta artigiana(autocarrozzeria)ha come titolare il padre e come dipendente il figlio.Al 31/12 il padre vorrebbe cessare l'attività avento i requisiti per andare in pensione.Il figlio deve rilevare l'attività per continuarla.Qual è la via migliore per questo passaggio?Sò che ci sono delle agevolazioni fiscali quando un figlio rilava l'attività del genitore.Grazie a chiunque riesce a darmi delucidazioni in merito

  2. #2
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,797

    Predefinito

    In che regione?
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  3. #3
    sera78 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Catania
    Messaggi
    699

    Predefinito

    Io mi trovo nella stessa situazione...
    sempre ditta artigiana, sempre padre e figlio, solo che si tratta di un falegname.
    Regione: SICILIA.

  4. #4
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sera78 Visualizza Messaggio
    Io mi trovo nella stessa situazione...
    sempre ditta artigiana, sempre padre e figlio, solo che si tratta di un falegname.
    Regione: SICILIA.
    Non mi dilungo sulle modalità burocratiche per mancanza d'esperienza diretta: sostamzialmente dovrebbero essere o la cessione a titolo oneroso dell'azienda ovvero la donazione.
    Dal punto di vista delle agvolazioni, in Puglia è in vigore il bando Start up che contempla tale fattispecie.

    Per la Sicilia posso dirti solo che l'adoro.
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  5. #5
    sera78 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Catania
    Messaggi
    699

    Predefinito

    Allora ti aspetto...
    Fai un fischio quando ti va di venire a trovarci...

  6. #6
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    ovvero la donazione.
    questa soluzione è la più precaria e sconsigliabile. Meglio un patto di famiglia!

  7. #7
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marica Bianchetti Visualizza Messaggio
    questa soluzione è la più precaria e sconsigliabile. Meglio un patto di famiglia!
    Grazie per la precisazione!

    Lo sai che non ne ricordavo l'esistenza. Ho visto che è novità del 2006.

    Oltre alle questioni classiche successorie, perchè sarebbe consigliabile rispetto alla donazione?
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  8. #8
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    Grazie per la precisazione!

    Lo sai che non ne ricordavo l'esistenza. Ho visto che è novità del 2006.

    Oltre alle questioni classiche successorie, perchè sarebbe consigliabile rispetto alla donazione?
    Nell’ordinamento giuridico italiano, ove regna sovrano il principio dell’intangibilità della legittima, le donazioni scontano sempre il rischio della loro riduzione tramite l’apposita azione reale, che i legittimari lesi o pretermessi possono esperire nei dieci anni dalla morte del donante.
    In più tutte le donazioni fatte a legittimari sono soggette a collazione in sede di divisione ereditaria, potendo gli altri eredi pretendere l’imputazione del relativo valore alla quota di legittima del donatario o portare addirittura alla riconduzione del bene in natura nella massa ereditaria da dividere. Per tutti questi motivi è stato introdotto nel 2006 questo nuovo istituto nel c.c. per dare stabilità alle donazioni d'azienda. Ciao

  9. #9
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marica Bianchetti Visualizza Messaggio
    Nell’ordinamento giuridico italiano, ove regna sovrano il principio dell’intangibilità della legittima, le donazioni scontano sempre il rischio della loro riduzione tramite l’apposita azione reale, che i legittimari lesi o pretermessi possono esperire nei dieci anni dalla morte del donante.
    In più tutte le donazioni fatte a legittimari sono soggette a collazione in sede di divisione ereditaria, potendo gli altri eredi pretendere l’imputazione del relativo valore alla quota di legittima del donatario o portare addirittura alla riconduzione del bene in natura nella massa ereditaria da dividere. Per tutti questi motivi è stato introdotto nel 2006 questo nuovo istituto nel c.c. per dare stabilità alle donazioni d'azienda. Ciao
    Ok. Quindi, come già avevo dedotto, non esistono altri vantaggi.
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  10. #10
    vincenza.ciociola è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito

    rione puglia.QUdi rientra nellostart up?

Discussioni Simili

  1. Passaggio da padre a figlio attività artigianale
    Di simolazio nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-12, 02:23 PM
  2. ANF per figlio non riconosciuto dal padre
    Di ZLATAN72 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-05-11, 07:52 AM
  3. Spese Mediche del figlio in eccedenza le può scaricare il padre??
    Di neorunner nel forum UNICO dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-07-09, 06:35 PM
  4. Ass. Figlio Padre 407/90
    Di enzopa nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-05-08, 06:16 PM
  5. Da padre a figlio:
    Di ROBERTO5096 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 06-11-07, 12:03 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14