Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Nota di variazione AI SOLI FINI IVA?!?

  1. #1
    eddvedd Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    137

    Predefinito Nota di variazione AI SOLI FINI IVA?!?

    Salve,
    Una s.r.l. emette fatture senza iva ad un cliente, a seguito di dichiarazione d'intento ricevuta dallo stesso cliente.
    Dopo qualche mese, il cliente invia comunicazione all'azienda in cui dichiara di aver emesso quella dichiarazione d'intento per errore, e che l'azienda deve riaddebitargli l'iva originariamente non addebitata per effetto della dichiarazione d'intento, in relazione a tutte le fatture sinora a lui emesse, citando come riferimento l'art. 26 del dpr 633.

    Vi chiedo: Ŕ lecito chiedere di ri-addebitare l'iva precedentemente non addebitata? MA ANCORA DI PIU': CHE TIPO DI FATTURA DI ADDEBITO BISOGNEREBBE FARGLI??

  2. #2
    Rob62 Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    LocalitÓ
    Lombardia
    Messaggi
    523

    Predefinito

    dato che il problema Ŕ stato originato dal cliente della srl, potresti anche far emettere note di credito per gli importi originali e far riemettere completamente le fatture, con preciso riferimento alla lettera di richiesta in descrizione (essendo loro la responsabilitÓ di quanto accaduto, Ŕ bene segnalarlo in ogni documento, visto che comunque la liquidazione IVA del periodo originario Ŕ sbagliata), come ho visto fare in un caso di errata applicazione della normativa IVA da parte di un fornitore di un mio cliente (in questo caso aveva sbagliato il fornitore).

    Questo permette anche una gestione pi¨ semplice nel programma di contabilitÓ , risultando automaticamente azzerato nel riepilogo annuale tutto il valore in regime di non imponibilitÓ di quel cliente.

    Ciao
    Roberto

  3. #3
    PaoloP78 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    54

    Predefinito

    Buongiorno,
    mi allaccio a questo post per chiedere delucidazioni:
    sono alle prese con un caso uguale a questo, tranne per il fatto che la responsabilitÓ non Ŕ del cliente. Ho emesso nota di addebito in data 31/12/2010 per l'Iva non versata relativa al terzo trimestre.
    Problema: registrando tale nota di addebito essa risulterÓ nella liquidazione del quarto trimestre (lo so che non si liquida... ) ma nella dichiarazione Iva dovr˛ riportarla nell'Iva dovuta per il terzo trimestre. Quindi avr˛ un disallineamento tra registri Iva e dichiarazione.
    Come ci si comporta... Ŕ la prima volta che mi succede
    Grazie 1000

  4. #4
    xd1976 Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    LocalitÓ
    San Giorgio a Cremano - NA
    Messaggi
    745

    Predefinito

    problema di uguale natura anche per me con fattura estera alla quale Ŕ stata imputata l'iva

    devo emettere nota variazione solo per l'iva ma.... come la compilo?

    nello stesso documento storno gli importi imponibile precedenti aventi aliquota errata e contestualmente addebito gli stessi importi ma con trattamento iva corretto?

    faccio nota credito e nuova fattura?
    Abbonato felice

  5. #5
    ergo3 Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    LocalitÓ
    (Ba)
    Messaggi
    1,807

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PaoloP78 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    mi allaccio a questo post per chiedere delucidazioni:
    sono alle prese con un caso uguale a questo, tranne per il fatto che la responsabilitÓ non Ŕ del cliente. Ho emesso nota di addebito in data 31/12/2010 per l'Iva non versata relativa al terzo trimestre.
    Problema: registrando tale nota di addebito essa risulterÓ nella liquidazione del quarto trimestre (lo so che non si liquida... ) ma nella dichiarazione Iva dovr˛ riportarla nell'Iva dovuta per il terzo trimestre. Quindi avr˛ un disallineamento tra registri Iva e dichiarazione.
    Come ci si comporta... Ŕ la prima volta che mi succede
    Grazie 1000
    si riliquida il 3^ trimestre e si effettua il ravvedimento operoso. Se non Ŕ stato fatto, comunque nel VH dovrÓ essere indicato l'esatto debito di liuidazione del 3^ trim. e arriverÓ comunicazione di irregolaritÓ per tardivo versamento (sempre che la differenza sia versata in sede di dichioarazione). Questa Ŕ la regola
    "...sentite ragazzi.. la legge Ŕ legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano TrinitÓ")

  6. #6
    ergo3 Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    LocalitÓ
    (Ba)
    Messaggi
    1,807

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xd1976 Visualizza Messaggio
    problema di uguale natura anche per me con fattura estera alla quale Ŕ stata imputata l'iva

    devo emettere nota variazione solo per l'iva ma.... come la compilo?

    nello stesso documento storno gli importi imponibile precedenti aventi aliquota errata e contestualmente addebito gli stessi importi ma con trattamento iva corretto?

    faccio nota credito e nuova fattura?
    per esportazioni o per operazione intracomunitaria?

    In entrambi i casi, l'iva non doveva essere imputata in rivalsa. pertanto per la stessa converrebbe emettere nota di accredito per l'iva erroneamente esposta. se fornissi maggiori dettagli....
    "...sentite ragazzi.. la legge Ŕ legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano TrinitÓ")

Discussioni Simili

  1. Variazione solo ai fini iva per impresa
    Di luigidis nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-07-13, 12:27 AM
  2. Nota di variazione IVA art 26
    Di nick87 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-02-13, 10:19 AM
  3. Nota Addebito ai soli fini iva
    Di Parker nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-10-11, 11:40 AM
  4. fattura ai soli fini fiscali (art. 17)?
    Di Giosuela nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-06-11, 05:01 PM
  5. Fallimento e Nota di Variazione
    Di shailendra nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 31-07-09, 10:40 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14