Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Accertamento Sas

  1. #1
    Maverik è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    85

    Predefinito Accertamento Sas

    E' stata notificata una cartella a due ex soci di una sas, uno è accomandatario e l'altro accomandante relativamente ad iva e irap esercizio imposta 2005. I due soci nel corso del 2005 hanno ceduto le rispettive quote della sas ai restanti soci.
    Domanda 1: il socio accomandante può richiedere lo sgravio della cartella perché non illimitatamente responsabile?
    Domanda 2: il socio accomandatario ha un modo per tutelare il proprio patrimonio?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    31,508

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maverik Visualizza Messaggio
    E' stata notificata una cartella a due ex soci di una sas, uno è accomandatario e l'altro accomandante relativamente ad iva e irap esercizio imposta 2005. I due soci nel corso del 2005 hanno ceduto le rispettive quote della sas ai restanti soci.
    Domanda 1: il socio accomandante può richiedere lo sgravio della cartella perché non illimitatamente responsabile?
    Domanda 2: il socio accomandatario ha un modo per tutelare il proprio patrimonio?
    la risposta ale due domande è negativa.

    Però credo che se hanno venduto nel 2005, l'accertamento non deve essere notificato anche a loro venditori......
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    il socio accomandante - semprechè non sia dimostrabile che nella realtà operava al pari dell'accomadatario perchè magari ha una delega " aperta " - è comunque responsabile LIMITATAMENTE alla propria quota ( 5% - 20 % - 50% ecc del capitale sociale). Però le sanzioni sono sanzioni. Il limitatamente alla quota del capitale sociale, intendesi per debiti e crediti dell'azienda. Le sanzioni secondo me sono intere perchè in capo alla persona fisica ( però bisogna vedere che tipo di sanzioni ). Diverso è il calcolo delle imposte societarie che è nel limite della propria quota investita di capitale sociale.
    Invece l'accomandatario risponde dei debiti per intero.
    Ovvero l'accomandante è un socio di solo capitale e perde, appunto, il capitale investito ( e tutto l'utile che ne deriva ).
    A parte le sanzioni ad personam....
    Però se nel 2005 hanno ceduto le proprie quote, se non erro rispondono fino alla data della cessione. Poi rispondono gli acquirenti. Semprechè nell'atto non sia stato pattuito che gli acquirenti si accollano debiti e crediti.

Discussioni Simili

  1. Istanza di accertamento con adesione prima dell'avviso di accertamento
    Di PurpleMike nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-11-12, 07:14 PM
  2. accertamento 730
    Di angish nel forum UNICO dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-11, 07:05 PM
  3. Accertamento
    Di EMMEKAPPA nel forum Studi di settore
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 25-02-08, 01:55 PM
  4. Accertamento Ici
    Di bicio707 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-02-08, 01:44 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14