Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Trattamento fiscale del Firr e dell'indennitā di clientela

  1. #1
    Byllina č offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito Trattamento fiscale del Firr e dell'indennitā di clientela

    Una societā di persone svolge attivitā di agente di commercio. L'indennitā percepita per la cessazione di rapporto di agenzia (indennitā di clientela) e il Firr percepito dall'Enasarco devono essere dichiarati dai soci di persone fisiche, compilando il quadro RM (tassazione separata)?In sede di denuncia dei redditi, devono pagare i singoli soci un acconto del 20% o sono coloro che corrispondono queste somme a dover operare la ritenuta? I soci possono optare per la tassazione ordinaria?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Catania
    Messaggi
    30,943

    Predefinito

    Mi č capitato un caso analogo, anche se non identico.

    La societā erogante il firr e la indennitā ha operato la ritenuta, e il contribuente l'ha indicata nel quadro M, senza versare il 20%.
    Avendo optato per la tassazionbe separata (ma poteva anche scegliere quella ordinaria comulativa), qualche anno dopo ha ricevuto la cartella con il conguaglio, dato dalla differenza positiva tra irpef media del bienni precedente, e l'irpef trattenuta.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da Byllina Visualizza Messaggio
    Una societā di persone svolge attivitā di agente di commercio. L'indennitā percepita per la cessazione di rapporto di agenzia (indennitā di clientela) e il Firr percepito dall'Enasarco devono essere dichiarati dai soci di persone fisiche, compilando il quadro RM (tassazione separata)?In sede di denuncia dei redditi, devono pagare i singoli soci un acconto del 20% o sono coloro che corrispondono queste somme a dover operare la ritenuta? I soci possono optare per la tassazione ordinaria?

  3. #3
    Speedy č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Localitā
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Mi č capitato un caso analogo, anche se non identico.
    La societā erogante il firr e la indennitā ha operato la ritenuta, e il contribuente l'ha indicata nel quadro M, senza versare il 20%.
    Avendo optato per la tassazionbe separata (ma poteva anche scegliere quella ordinaria comulativa), qualche anno dopo ha ricevuto la cartella con il conguaglio, dato dalla differenza positiva tra irpef media del bienni precedente, e l'irpef trattenuta.
    ciao
    Mi aggancio perchč proprio in questo momento sto elaborando una situazione simile (snc che ha riscosso firr e isc al netto della ritenuta 20%).
    Mi comporto cosė:
    = la snc ha rilevato le idennitā riscosse tra i ricavi e le ritenute subite tra i costi (imposte fiscalmente indeducibili)
    = nel modello unico SP quadro RF rilevo le indennitā come variazione in diminuzione del reddito imponibile e le ritrascrivo sul quadro RM indicando anche le ritenute subite
    = i soci, nel loro unico PF, compilano il quadro RM indicando le ritenute subite con la possibilitā di optare o meno per la tassazione ordinaria (nel mio caso non opto perchč non mi conviene)
    Ciao

  4. #4
    Byllina č offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Grazie mille!!! fortunatamente avete anche voi dei casi simili!!! Seguirò il vostro comportamento sia per quanto riguarda il modello dei soci che per il quadro RF della società. Ciao
    Ultima modifica di Byllina; 12-07-07 alle 03:43 PM

  5. #5
    Speedy č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Localitā
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Mi aggancio perchč proprio in questo momento sto elaborando una situazione simile (snc che ha riscosso firr e isc al netto della ritenuta 20%).
    Mi comporto cosė:
    = la snc ha rilevato le idennitā riscosse tra i ricavi e le ritenute subite tra i costi (imposte fiscalmente indeducibili)
    = nel modello unico SP quadro RF rilevo le indennitā come variazione in diminuzione del reddito imponibile e le ritrascrivo sul quadro RM indicando anche le ritenute subite
    = i soci, nel loro unico PF, compilano il quadro RM indicando le ritenute subite con la possibilitā di optare o meno per la tassazione ordinaria (nel mio caso non opto perchč non mi conviene)
    Ciao
    Rettifica:

    Mentre caricavo il quadro RM di unico SP ho riletto le istruzioni ministeriali che, al paragrafo 15.1, affermano che il quadro RM della societā non va compilato. Va soltanto compilato il quadro RM dei soci sul loro unico.
    Ciao

  6. #6
    Byllina č offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito

    grazie mille mi avete preceduto... ho letto anche io questo!! Ciao

Discussioni Simili

  1. Firr e Indennitā risoluzione rapporto
    Di SIMO1075 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-05-13, 10:42 AM
  2. Firr e indennitā di clientela
    Di xd1976 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-06-11, 01:30 PM
  3. FIRR agenti trattamento Irap
    Di Il Gabbiano nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-07-10, 06:00 PM
  4. Indennitā suppletiva di clientela
    Di chiarimenti nel forum Contabilitā, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 01-07-09, 07:43 AM
  5. Trattamento fiscale del Firr e dell'indennitā di clientela
    Di Byllina nel forum Le utilitā del Commercialista telematico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-07-07, 10:55 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14