Ad un imprenditore agricolo che prevede di superare la soglia di esenzione dei 5000 euro, conviene far aprire una nuova P.IVA alla moglie in modo che entrambi rimangono al di sotto della soglia stessa? Quando dovrebbe versare al fisco in entrambi i casi se la sommatoria dei volumi d'affari arrivasse ad € 8.000?
saluti