Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: responsabile tecnico L.46/90

  1. #1
    giusy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    337

    Predefinito responsabile tecnico L.46/90

    Salve a tutti, qualcuno saprebbe darmi le indicazioni per far si che una società possa avere l'iscrizione alla CCIAA per l'installazione di impianti.
    Grazie

  2. #2
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Devi necessariamente rivolgerti alla CCIAA di competenza per i requisiti richiesti e per verificare che l'eventuale responsabile tecnico non sia già impegnato. Alcune CCIAA negano la possibilità di doppie iscrizioni del responsabile tecnico.

    Anche se socio della società.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  3. #3
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    I requisiti per la 46/90 si acquisiscono con l'esperienza certificata, quindi aver lavoro per almeno tre anni (se non ricordo male..vado a memoria) come dipendente, per una ditta che svolge analoghi lavori. O con corsi specialistici.... dovresti sentire la c.c.i.a.a. di competenza...
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  4. #4
    giusy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    337

    Unhappy

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Devi necessariamente rivolgerti alla CCIAA di competenza per i requisiti richiesti e per verificare che l'eventuale responsabile tecnico non sia già impegnato. Alcune CCIAA negano la possibilità di doppie iscrizioni del responsabile tecnico.

    Anche se socio della società.
    Ho appena parlato con la responsabile del settore alla CCIAA e visto che colui che andrà a fare il responsabile tecnico non può essere assunto nè tanto meno è socio o amministratore, mi hanno suggerito un contratto di associazione in partecipazione registrato. Mi sorgono diversi dubbi:
    1. l'importo o la % da inserire nel contratto di associazione in genere a quanto ammonta?
    2. la fatturazione di tale compenso
    3. mi lascia perplessa la partecipazione alle perdite!!!
    4. si deve inserire una durata del contratto obbligatoriamente? o conviene nominarlo fino a revoca?

  5. #5
    en.77 è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    188

    Predefinito

    Cerco di risponderti perchè anche io sono alle prese con un contratto di assoc. in partecipaz. con apporto di solo lavoro giusto?


    1. l'importo o la % da inserire nel contratto di associazione in genere a quanto ammonta?

    in merito a questo segnalo la sentenza della Suprema corte di Cassazione – sezione tributaria - n. 20748 depositata il 25.09.2006 dove si entra nel merito della partecipazione agli utili precisando che questi per essere deducibili devono essere congrui rispetto all’apporto ; attenzione quindi ad utilizzare questo strumento con finalità diverse da quelle effettive perché può risultare doloroso sia per la veridicità del bilancio che per l’effettivo risparmio fiscale.


    2. Se ne è già parlato su questo forum e ci sono articoli interessanti da scaricare nel sito

    3. mi lascia perplessa la partecipazione alle perdite!!!

    La partecipazione alle perdite verrà suddivisa tra associante ed associato in misura uguale alla proporzione sugli utili con il limite massimo di responsabilità da parte dell’associato corrispondente all’apporto di lavoro conferito.
    La Cassazione ha previsto la possibilità di esclusione dell'associato dalle perdite.



    4. si deve inserire una durata del contratto obbligatoriamente? o conviene nominarlo fino a revoca?

    La durata del contratto può essere convenuta anche a tempo indeterminato, fatta salva la facoltà di disdetta da parte di ciascuna delle parti mediante lettera raccomandata con un preavviso di almeno 3 (tre) mesi.
    Ultima modifica di en.77; 17-11-08 alle 02:40 PM

Discussioni Simili

  1. Responsabile tecnico L. 46/90
    Di Patty76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-05-12, 04:10 PM
  2. responsabile tecnico
    Di francesca scinaldi nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-05-11, 11:54 AM
  3. responsabile tecnico ex 46/90
    Di giupeppe79 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-01-11, 07:58 AM
  4. responsabile tecnico
    Di em.il.sas nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-10-10, 04:28 PM
  5. Ingegnere responsabile tecnico
    Di LuciaG nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-06-09, 05:56 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15