Dovendo chiudere un concordato omologato con il vecchio rito ed avendo trovato un unico acquirente dell'azienda mi chiedo se sia possibile ovviare alla cessione dell'azienda attraverso la cessione delle partecipazioni della s.r.l. in liquidazione in quanto, sebbene sottoposta alla procedura di concordato, risulta attiva ed esistente e proprietaria dell'azienda.
Tale considerazione trae origine dalle innovazioni apportate dalla riforma e dalla legge delega che prevede espressamente nel nuovo concordato tale fattispecie.
In caso affermativo realizzata la somma a seguito della cessione e liquidati i creditori della procedura gli acquirenti potrebbero revocare lo stato di liquidazione proseguendo nell'attività.