Ai fini dell'obbligo della certificazione dei corrispettivi, le parti comuni di un condominio sono considerate "abitazione del cliente?"
Mi spiego: il servizio prestato a un condominio deve essere certificato come quello prestato al condomino, o può essere fatturato con fattura non fiscale?
Grazie mille in anticipo