Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Caratteristiche settore editoriale

  1. #1
    xd1976 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    San Giorgio a Cremano - NA
    Messaggi
    745

    Predefinito Caratteristiche settore editoriale

    buonasera a tutti

    qlc sa darmi qlc indicazione su qlc sito su cui informarmi sulle specifiche del settore editoriale?
    mi riferisco all'iva, agli enti cui occorre iscriversi e a varie agevolazioni possibili

    se c'è qlc che magari sa cmq darmi queste informazioni gliene sarei grato

    grazie

  2. #2
    hillary è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    prov.FR
    Messaggi
    255

    Predefinito

    .....tanto tempo fa ho avuto qualche caso.....sicuramente qualcosa sarà cambiato.

    Allora ci sono due metodi per il calcolo dell'IVA:
    1. relativamente alle copie effettivamente vendute;
    2. con riferimento alle copie consegnate diminuite di una resa forfettaria (pari al 70% per i libri e l'80% per i quotidiani e periodici).

    Il caso 1. è obbligatorio per cataloghi, giornali e periodici pornografici e giornali o quotidiani o periodici o libri con supporti integrativi o altri beni.

    Il caso 2. si applica al resto (salvo opzione per il caso 1.).

    Il prezzo di vendita esposto al pubblico è comprensivo di IVA (al 4% salvo che vi siano supporti integrativi di costo inferiore al 50% del prezzo della confezione altrimenti aliquota ordinaria diverso se ci sono gadget......)

    In ogni caso va tenuto un apposito registro numerato.

  3. #3
    xd1976 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    San Giorgio a Cremano - NA
    Messaggi
    745

    Smile

    ti ringrazio

    posso chiederti ulteriori chiarimenti?

    per il primo metodo quindi si applica unicamente alle copie vendute, escludendo i resi e simili giusto?
    che aliquota sarebbe? 4%?


    per il secondo metodo quindi si applica l'iva sul 30-20% al "netto" della resa forfettaria?
    sempre 4%?

    sapresti darmi qlc indicazione normativa?

    mi interessa anche il settore farmaceutico ma non voglio rovinarti il w.e. :-)

    grazie

  4. #4
    hillary è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    prov.FR
    Messaggi
    255

    Predefinito

    ti ringrazio

    posso chiederti ulteriori chiarimenti?

    per il primo metodo quindi si applica unicamente alle copie vendute, escludendo i resi e simili giusto?
    che aliquota sarebbe? 4%?


    Essendo calcolato sulle copie vendute si intende quelle effettivamente vendute e quindi al netto dei resi effettivi Esempio consegno 1.000 me ne rendono 100 calcolo l'IVA sulle 900 che effettivamento ho venduto.
    Quindi se il prezzo di copertina è 10,00
    N.Copie vendute: 900
    Prezzo di copertina: 10,00
    Totale: 9.000,00
    Imponibile: 8.653,85
    Iva 4%: 346,15

    per il secondo metodo quindi si applica l'iva sul 30-20% al "netto" della resa forfettaria?
    sempre 4%?


    N.copie consegnate: 1.000,00
    Resa forfettaria (libri 70%): 700,00
    Prezzo copertina: 10,00
    Corrispettivi: 3.000,00
    Imponibile: 2.884,62
    IVA 4%: 115,38

    L'IVA generalmente è del 4%, dipende se vi sono supporti integrativi (nastri, dischi, cassette....), gadget (omaggi come borse, cosmetici....).

    sapresti darmi qlc indicazione normativa?
    art. 74 DPR 633/72, DM 9 aprile 1993

    NB: la scelta tra i due metodi può essere fatta per ogni singola testata o titolo o per ogni singolo numero dandone comunicazione nella dichiarazione IVA da presentare dopo la scelta effettuata. Se è per l'intera testata o titolo è vincolante per 3 anni se invece è per ogni numero è viincolante per il solo singolo numero e può essere comunicata cumulativamente per i numeri dell'intero anno (sempre in sede di dichiarazione annuale).

    mi interessa anche il settore farmaceutico ma non voglio rovinarti il w.e. :-)
    Non ne so nulla..........mai avuto esigenza di analizzare.

    grazie

    Prego............
    Ultima modifica di hillary; 07-03-09 alle 08:53 PM

  5. #5
    xd1976 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    San Giorgio a Cremano - NA
    Messaggi
    745

    Predefinito

    grazie mille
    quindi ricapitolando
    ad ogni scadenza di liquidazione, mensile o trimestrale, devo effettuare qst calcolo?

  6. #6
    hillary è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    prov.FR
    Messaggi
    255

    Predefinito

    Non ad ogni scadenza di liquidazione ma ad ogni operazione.

    Per il metodo delle copie vendute quando l'editore viene a conoscenza delle copie effettivamente vendute (dalla notizia ricevuta dal distributore centrale) lo annota su un rigo di quell'apposito registro che ti dicevo effettuando i conteggi per quell'annotazione, alla fine del mese/trimestre fa la somma della colonna dell'IVA e la relativa liquidazione.

    Per il metodo della forfettizzazione della resa ogni volta che l'editore effettua una consegna (o spedizione che sia) può compilare un rigo di quell'apposito registro effettuando i conteggi per quell'annotazione, alla fine del mese/trimestre fa la somma della colonna dell'IVA e la relativa liquidazione.

  7. #7
    xd1976 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    San Giorgio a Cremano - NA
    Messaggi
    745

    Predefinito

    riprendo qst mio vecchio post per un ulteriore dubbio sorto in seguito ad un confronto con un commercialista + esperto di me

    premesso che per le copie vendute, quale che sia il metodo applicato, l'IVa editore viene calcolata con l'uso di un apposito registro numerato che consente di tener conto della resa (forfettaria o effettiva)....mi domando...ma qst registro accompagna il normale registro iva vendite oppure ne è parte integrante?

    Praticamente io ho il problema che l'attuale programma di contabilità non prevede alcuna opzione IVa per il settore editoriale
    per questo motivo i calcoli li faccio su supporto excell senza che ve ne sia traccia in contabiltà se non per mie apposite scritture (storno ricavi e addebito iva)
    Io ritengo che non sia corretto perchè alla fine sul registro iva non compare nulla....un commercialista + esperto ma del quale non ho molta fiducia mi dice invece che non deve comparire e che poi lo si dimostra con scritture extracontabili (cioè non sa nemmeno che esista un registro iva)
    chi ha ragione?

Discussioni Simili

  1. tempo determinato e caratteristiche del rapporto
    Di annti nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-08-13, 09:16 PM
  2. Ritenuta d'acconto e prestazioni non caratteristiche.
    Di AlessandroV. nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-09-09, 11:03 PM
  3. Grafico editoriale
    Di pakyderma nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-02-09, 12:56 PM
  4. Editoriale. Tracciabilità compensi?
    Di Contabile nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-07-08, 09:44 AM
  5. editoriale del mese
    Di danilo sciuto nel forum Studi di settore
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-02-08, 07:46 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15