Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Fattura pro-forma da fornitore

  1. #1
    NICOTIT è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    80

    Question Fattura pro-forma da fornitore

    Una mia cliente per una nuova iniziativa commerciale ha intrapreso una importante campagna pubblibitaria. Il fornitore, affisionista, ha inviato alla mia cliente una fattura proforma specificando che la fattura ufficiale sarà emessa al momento dell'avvenuto pagamento ai sensi dell'art. 6 comma 3 DPR 633 - 26/10/1972.

    Questa prassi è corretta??

  2. #2
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NICOTIT Visualizza Messaggio
    Una mia cliente per una nuova iniziativa commerciale ha intrapreso una importante campagna pubblibitaria. Il fornitore, affisionista, ha inviato alla mia cliente una fattura proforma specificando che la fattura ufficiale sarà emessa al momento dell'avvenuto pagamento ai sensi dell'art. 6 comma 3 DPR 633 - 26/10/1972.

    Questa prassi è corretta??
    Trattandosi di un affissionista, non mi sembra ragionevole.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #3
    popfly è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    40

    Predefinito

    diciamo che la proforma è un semplice "prospetto" avente tutte le caratteristiche dalla fattura ma non il numero. Quindi a tutti gli effetti informa su quale sarà il corrispettivo al pagamento del quale verrà emessa la fattura identica alla proforma. Quindi non vedo quale sia il problema... diciamo che vuole evitare di anticipare i soldi dell'iva evidenziati in fattura prima di averli riscossi...
    L'articolo del dpr iva altro non fa che richiamare il momento in cui l'operazione compiuta diventa imponibile ai fini IVA...

    antonio

  4. #4
    NICOTIT è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    80

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da popfly Visualizza Messaggio
    diciamo che la proforma è un semplice "prospetto" avente tutte le caratteristiche dalla fattura ma non il numero. Quindi a tutti gli effetti informa su quale sarà il corrispettivo al pagamento del quale verrà emessa la fattura identica alla proforma. Quindi non vedo quale sia il problema... diciamo che vuole evitare di anticipare i soldi dell'iva evidenziati in fattura prima di averli riscossi...
    L'articolo del dpr iva altro non fa che richiamare il momento in cui l'operazione compiuta diventa imponibile ai fini IVA...

    antonio
    Questa fattura, se non fosse per la scritta fattura - proforma sullo sfondo, ha tutte le caratteristiche di una vera e propria fattura: cioè indicazione di numero - data - descrizione - imponibile - iva ecc.
    Che si tratti di una fattura non valida ai fini fiscali è scritto nella lettera accompagnatoria che comunica, come detto, l'emissione della fattura ufficiale al momento dell'avvenuto pagamento ai sensi dell'art. 6 c. 3 DPR 633/72.

  5. #5
    popfly è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    40

    Predefinito

    no, scusa ma qualcosa non mi torna:
    come può avere numerazione se non è stata ancora emessa? E che data? ( a meno che il fornitore non abbia una specie di registro interno delle proforma e quindi le numeri/dati progressivamente). Altrimenti non può essere una proforma ma è già una fattura emessa: se nel frattempo (dall'emissione della proforma a quella della fattura) ci fosse un altro lavoro da fatturare come farebbe???

  6. #6
    gasoea è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito Tassazione fattura proforma

    Buongiorno,
    ho una società immobiliare e ho affittato un negozio facendo sempre fattura ogni mese, dopo un periodo in cui il cliente faticava a pagare l'affitto, ho sempre fatto la fattura proforma (da maggio 2011 a dicembre 2011) le quali non mi sono state mai pagate, pertanto non ho mai emesso fattura regolare da maggio a dicembre, ed avendo eseguito tutte le pratiche legali è stato operato lo sfratto.
    Volevo sapere se per il periodo in cui ho emesso solamente fatture proforma (da maggio 2011 a dicembre 2011) senza percepire il pagamento e senza emettere fatture regolari essendo andato per vie legali devo pagare le tasse sulle fatture proforma di quel periodo.

    Grazie per la disponibilità.

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gasoea Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    ho una società immobiliare e ho affittato un negozio facendo sempre fattura ogni mese, dopo un periodo in cui il cliente faticava a pagare l'affitto, ho sempre fatto la fattura proforma (da maggio 2011 a dicembre 2011) le quali non mi sono state mai pagate, pertanto non ho mai emesso fattura regolare da maggio a dicembre, ed avendo eseguito tutte le pratiche legali è stato operato lo sfratto.
    Volevo sapere se per il periodo in cui ho emesso solamente fatture proforma (da maggio 2011 a dicembre 2011) senza percepire il pagamento e senza emettere fatture regolari essendo andato per vie legali devo pagare le tasse sulle fatture proforma di quel periodo.

    Grazie per la disponibilità.
    Devi pagare l'Ires e l'Irap, perchè si prescinde dall'avvenuto incasso.
    L'iva invece non va pagata perchè è ancorata all'emissione del documento ufficiale (fattura).
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  8. #8
    gasoea è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Devi pagare l'Ires e l'Irap, perchè si prescinde dall'avvenuto incasso.
    L'iva invece non va pagata perchè è ancorata all'emissione del documento ufficiale (fattura).
    L'ires e l'irap vanno pagate fino alla data della lettera di richiesta dello sfratto o fino a quando lo sfratto non è avvenuto fisicamente?

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gasoea Visualizza Messaggio
    L'ires e l'irap vanno pagate fino alla data della lettera di richiesta dello sfratto o fino a quando lo sfratto non è avvenuto fisicamente?
    E' un caso che non ho mai avuto, e per il quale devo documentarmi.

    Attendiamo che passi di qua qualcuno che l'abbia avuto.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Fattura pro forma
    Di zeleddu nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-06-12, 11:22 AM
  2. fattura pro-forma
    Di ginevrauff nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-01-09, 09:30 AM
  3. Fattura pro forma
    Di olivia nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-08-08, 08:40 AM
  4. Fattura pro forma
    Di amassio nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-07-08, 10:21 AM
  5. Fattura pro-forma
    Di ajeje nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-11-07, 10:25 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15