Quote Srl, la firma digitale passa comunque dal notaio
Il Sole 24 Ore pag: 35

Il tribunale di Vicenza, con ordinanza del 17 aprile 2009, ha stabilito che gli atti telematici sul trasferimento di quote di Srl, siglati con la firma digitale delle parti e trasmessi al registro imprese attraverso il commercialista, richiedono l'autentica da parte del notaio.