Gentilmente vorrei chiedervi un consiglio in merito ad un contratto di locazione commerciale stipulato tra un soggetto privato ed una s.n.c.

In sintesi:
1)Il contratto alla scadenza dei sei anni previsti non viene rinnovato della relativa imposta di registro e la locazione continua tacitamente per altri sei anni.

2) IL locatore ha comunque dichiarato fiscalmente i canoni percepiti anche per i successivi sei anni non rinnovati.

3) oggi alla scadenza di questi ultimi sei anni, il locatore chiede un rinnovo del canone di locazione ma il conduttore non accetta anzi intima la richiesta di somme a titolo di avviamento.

Può comunque chiedere il conduttore l'indennità di avviamento non essendoci contratto registrato? Questa indennità si può sempre richiedere?
Se nel contratto non è previsto un termine per la disdetta del contratto quale è quello previsto per legge?

Grazie e spero di essere stato chiaro.