Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: donazione quote sociali

  1. #1
    crisy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    358

    Predefinito donazione quote sociali

    Buongiorno a tutti

    Spero vogliate risolvermi il seguente dubbio:
    2 società operano nello stesso settore; i soci di A intendono donare le proprie quote ai 2 soci di B per uscire completamente dalla società e dedicarsi ad altro. Premesso che uno dei soci di A è coniuge di uno dei soci di B, Vi chiedo:
    1) se la donazione è possibile
    2) il valore del patrimonio è di circa 200000 euro ma è pur vero che allo stato attuale la società ha grossi problemi di acquisizioni ordini ed ha anche un elevato indebitamento; i soci di A rinuncerebbero ad un corrispettivo proprio per la situazione di difficoltà in cui versa la società e per liberarsi anche delle fideiussioni personali prestate in questi anni a favore delle banche. Cosa potrebbe eccepire il Fisco di fronte ad una donazione di quote in presenza di tali reali problematiche?
    Spero di essere stata abbastanza chiara
    Grazie

  2. #2
    mazzanti è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    San Giuseppe (FE)
    Messaggi
    534

    Predefinito donazione quote sociali

    Sono escluse dall'imposta sulle donazioni i trasferimenti, effettuati anche tramite i patti di famiglia di cui agli art. 768 bis e s. c.c. a favore dei discendenti (figli e nipoti dei nonni, esclusi quindi il fratello e la sorella, i genitori e il convivente) e del coniuge, di aziende (commerciali o agricole) o rami di esse, di quote sociali e di azioni.
    Nel caso di quote sociali e azioni di società di capitali (S.p.a., S.a.p.a., S.r.l., società cooperative e di mutua assicurazione), il beneficio è soggetto alle seguenti condizioni:
    a) spetta limitatamente alle partecipazioni mediante le quali è acquisito o integrato il controllo (maggioranza dei voti esercitabili in assemblea ordinaria, ai sensi dell'articolo 2359 c. 1 numero 1), c.c.);
    Se la partecipazione di controllo posseduta dal dante causa è frazionata tra più discendenti (o tra questi e il coniuge), l'agevolazione in esame non spetta al discendente/coniuge che non acquisisce o integra il controllo. Spetta sempre, invece, quando il trasferimento della partecipazione di controllo è effettuata a favore di più discendenti e/o coniuge in comproprietà (art. 2347 c.c.).
    b) che gli aventi causa detengano il controllo per un periodo non inferiore a 5 anni dalla data del trasferimento, rendendo, contestualmente alla presentazione della dichiarazione di successione o all'atto di donazione, apposita dichiarazione in tal senso.
    Nel caso di quote di società di persone, il beneficio sussiste a condizione che il beneficiario prosegua l'esercizio dell'attività d'impresa per un periodo non inferiore a 5 anni dalla data del trasferimento, rendendo, contestualmente alla presentazione della dichiarazione di successione o all'atto di donazione, apposita dichiarazione in tal senso.
    Il mancato rispetto delle condizioni suddette, ove richieste, comporta la decadenza dal beneficio, il pagamento dell'imposta in misura ordinaria, della sanzione del 30%, e degli interessi di mora decorrenti dalla data in cui l'imposta medesima avrebbe dovuto essere pagata. La decadenza può verificarsi anche in modo parziale; ad esempio, nel caso di cessione nel quinquiennio di un ramo dell'azienda, la decadenza si verifica limitatamente a tale ramo, purché per la restante parte l'attività prosegua.
    [B]Roberto Mazzanti[/B]
    Commercialista
    http://studiomazzanti.blogspot.it/

  3. #3
    batclick2003 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    331

    Predefinito Donazione quote srl e imposte

    Chiedo scusa per la domanda assurda, pero' sono un attimo in tilt: su una donazione di partecipazione in srl al figlio si applica l'imposta di donazione al 4% con franchigia di 1.000.000. Invece l'imposta di registro ipotecaria e catastale in quale misura?
    Ultima modifica di batclick2003; 20-05-12 alle 05:58 PM Motivo: creazione tread esclusivo

  4. #4
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,921

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da batclick2003 Visualizza Messaggio
    Chiedo scusa per la domanda assurda, pero' sono un attimo in tilt: su una donazione di partecipazione in srl al figlio si applica l'imposta di donazione al 4% con franchigia di 1.000.000. Invece l'imposta di registro ipotecaria e catastale in quale misura?
    non c'e' imposta di registro, ipotecaria, catastale, solo donazione

Discussioni Simili

  1. donazione quote snc
    Di cate87 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-05-12, 08:31 AM
  2. Donazione Quote srl
    Di Feval75 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 21-12-11, 04:15 PM
  3. Donazione quote sociali
    Di Baldoria nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-11-11, 08:36 AM
  4. Donazione quote snc
    Di Laghee nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-11-09, 12:09 PM
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-01-07, 02:37 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15