Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: diritto societario : finanziamento tra srl

  1. #1
    burrodicacao è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Rimini
    Messaggi
    172

    Predefinito diritto societario : finanziamento tra srl

    Buonasera a tutti.

    Ho un problema per il quale vorrei la vostra opinione.

    A e B sono due srl che hanno alcuni soci in comune, ma l'una non è socia dell'altra, quindi in sostanza sono del tutto estranee.

    Visto che B ha una liquidità che A non ha, vorrebbe prestare del denaro ad A, appunto.

    Vi chiedo: è un'operazione possibile ?
    Oppure per caso siamo nella fattispecie per cui o la A chiede soldi alla banca oppure solo ai propri soci (e quindi mai a B) ?.

    grazie
    La mente è come un paracadute: funziona solo se si apre (A. Einstein)

  2. #2
    fabrizio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,141

    Predefinito

    Non essendoci alcun legame di partecipazione tra le due società non credo che sia fattibile come operazione, si configurerebbe di fatto un'attività finanziaria riservata a soggetti che possiedono i requisiti previsti dalla legge (credo non sia questo il caso).
    Ciao
    Fabrizio Maimone
    Dottore Commercialista
    Revisore Legale

    www.studiomaimone.com

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,059

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fabrizio Visualizza Messaggio
    Non essendoci alcun legame di partecipazione tra le due società non credo che sia fattibile come operazione, si configurerebbe di fatto un'attività finanziaria riservata a soggetti che possiedono i requisiti previsti dalla legge (credo non sia questo il caso).
    Ciao

    Ne discutevo proprio ieri con l'amico Larocca, il quale mi ha ricordato come la legge preveda che la raccolta di risparmio non può essere violata quando una srl dia in prestito, in maniera del tutto occasionale e per importi modesti, il proprio capitale.

    Quindi a mio parere è fattibile.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  4. #4
    fabrizio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,141

    Predefinito

    In effetti non avevo pensato alla possibilità di configurarla come attività occasionale, ho sempre fatto affidamento alla deliberazione Cicr del 19-07-2005 del Comitato credito e risparmio che ha stabilito i requisiti per la raccolta dei finanziamenti da soci (e dipendenti) da parte delle società diverse dalle banche, in attuazione dell'art. 11 c. 3 TULB.
    In tale documento infatti vengono fissati i requisiti affinchè la raccolta di fondi non si configuri quale attività riservata alle banche: per le società di capitali occorre prima di tutto la previsione statutaria, inoltre non possono effettuare raccolta di fondi da parte di soci che non abbiano almeno il 2% del capitale sociale come risultante dall'ultimo bilancio approvato e che non siano iscritti all'ormai ex libro soci da almeno 3 mesi.
    Il problema è che viene fatto esclusivo riferimento a finanziamenti effettuati da soci... e dunque avevo sempre escluso in ogni caso la possibilità di finanziamenti tra srl prive di legame partecipativo.
    Sarebbe molto interessante approfondire il tema magari con qualche articolo sul sito!
    Ciao
    Fabrizio Maimone
    Dottore Commercialista
    Revisore Legale

    www.studiomaimone.com

  5. #5
    marcella è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    328

    Predefinito

    Riprendo questa discussione ....per un chiarimento in mertio alla situazione nella quale una Srl A paga un debito di importo minimo della Srl B. Le due società non hanno partecipazioni in comune se non un socio che è aaministratore di entrambe le Società

    Anche questo caso potrebbe rientrare nel prestito temporaneo di una Società verso un'altra?

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,938

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcella Visualizza Messaggio
    Riprendo questa discussione ....per un chiarimento in mertio alla situazione nella quale una Srl A paga un debito di importo minimo della Srl B. Le due società non hanno partecipazioni in comune se non un socio che è aaministratore di entrambe le Società

    Anche questo caso potrebbe rientrare nel prestito temporaneo di una Società verso un'altra?
    Si, a mio giudizio può rientrare.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  7. #7
    marcella è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    328

    Predefinito

    Grazie....questa operazione deve essere accompaganta anche da un verbale di assemblea?

  8. #8
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,938

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcella Visualizza Messaggio
    Grazie....questa operazione deve essere accompaganta anche da un verbale di assemblea?
    Non è obbligatorio, ma è prudente farlo.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 16-10-15 alle 09:21 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  9. #9
    marcella è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    328

    Predefinito

    Grazie ....approfitto per chiedere se il commercialista telematico dispone di qualche testo che tratta di questo argomento, soprattutto di quali siano le procedure societarie da seguire nella pratica.

  10. #10
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,938

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcella Visualizza Messaggio
    Grazie ....approfitto per chiedere se il commercialista telematico dispone di qualche testo che tratta di questo argomento, soprattutto di quali siano le procedure societarie da seguire nella pratica.
    Testi su aspetti tanto specifici in giro non esistono da nessuna parte. Sul sito del Commercialista Telematico troverai la banca dati di Pratica Societaria della Maggiori Editore dove penso troverai documenti che si occupano del tema.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. inquadramento dipendenti passaggio societario
    Di nadir nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-07-12, 07:57 PM
  2. Contabilità e diritto societario: perdite superiori al capitale sociale
    Di Tec nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-06-12, 11:59 AM
  3. Due Domande su Bilancio Societario:Perdita e Approvazione
    Di caly nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-04-12, 02:31 PM
  4. Diritto societario
    Di Contabile nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-09-09, 04:36 PM
  5. recesso societario srl; liquidazione?
    Di lillo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-07-09, 06:43 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15