Una snc che ha affittato un proprio immobile ,cat catastale B2 , ad un ente pubblico ,REGIONE PUGLIA, e che nel 2006 aveva provveduto a registrarlo telematicamente anche per l'opzione Iva, si vede oggi notificare la richiesta dell'annualità dell'imposta di registro per l'anno 2007 pari all'1% del canone annuo. La quota riferita al 50% della regione Puglia ,in quanto ente pubblico, non dovrebbe essere stornata dall'accertamento ? O ciò vale solo quando il locatario è lo STATO in senso stretto? Grazie