Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Mancata ripartizione ici

  1. #1
    giovanni 1952 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito Mancata ripartizione ici

    Salve, è la prima volta che scrivo su questo forum che ritengo molto interessante e spiego brevemente il mio problema: abito un appartamento di proprietà dei miei genitori da circa 30 anni e alla morte di mio padre sono diventato comproprietario per 1/3 dell’appartamento, mentre i restanti 2/3 sono rimasti a mia madre che abita un'altra abitazione di sua proprietà ed usufruisce delle detrazioni ICI per abitazione principale. Nella successione mia madre mi ha donato i suoi 2/3 ma si è riservata l’usufrutto. Nel mio comune non è prevista la detrazione per abitazione principale ad appartamenti concessi gratuitamente ai parenti e, pertanto, l’ICI l’ho sempre pagata io a nome di mia madre, per un accordo tra noi, ma - perchè mal seguito - mi è stato sempre fatto pagare per intero (100%) da circa 24 anni come seconda casa e, quindi, senza agevolazioni per la prima casa. Premetto che la dichiarazione ICI fu presentata solo a nome di mia madre.
    Da maggio 2008 mia madre ha tolto l’usufrutto riservatosi precedentemente ed essendo diventato proprietario al 100% da giugno 2008 non ho pagato più l'ICI, in quanto per me è l’unica abitazione principale.
    Recentemente ho iniziato ad interessarmi direttamente del problema ICI ed ho capito, anche grazie alle informazioni acquisite sul vostro sito, che sicuramente per la mia situazione è stata sbagliata l’applicazione delle disposizioni al riguardo. Infatti ritengo che:
    • l’ICI andava pagata a nome di mia madre, come seconda casa, per il 66,66% e a mio nome, come abitazione principale, per il 33,33%;
    • avrei potuto pagare la mia quota di 1/3, godendo anche - per intero- della detrazione per la prima casa (€ 154,94) e pagando solo € 60,00 di parte intestata a me, oltre la quota a nome di mia madre di € 544,00, e non la somma di circa € 825,00 in totale, risparmiando circa € 221,00;Per completezza fornisco i seguenti dati: rendita € 1122,00, aliquota 7%, percentuale possesso 100% (€ 412,33 + € 412,33 = € 824,66); rendita 1122,00, aliquota 7%, percentuale possesso 66,66% (€ 272,14 + € 272,14 = € 542,28) L'aliquota per la prima casa, invece, è del 5,5% e la detrazione per l'abitazione principale è di € 154,94, quindi: rendita € 1122,00, aliquota 5,5%, percentale possesso 33,33%, detrazione -€ 154,94 (€ 29,44 + € 29,44 = € 58,88).
    Allo stato dei fatti, vorrei conoscere se:
    • è vero che avrei potuto godere dell’intera detrazione per la prima casa pur essendo proprietaria di solo 1/3;
    • ho ben interpretato la legge come sopra specificato;
    • c’è la possibilità di chiedere il rimborso, tenendo presente che personalmente non mi è stato mai fatto presentare la dichiarazione ICI e né fatto pagare a mio nome la quota di 1/3;
    • la convenienza tra le eventuali more da pagare a mio nome ed il rimborso da chiedere a nome di mia madre (eventualmente capire l'importo che mi verrebbe restituito e quello da pagare);
    • ogni quant’altro mi possa essere utile per affrontare il problema e come impostare, eventualmente,il ricorso .

    N.B. sono stato al mio comune - ufficio ICI e dopo aver rappresentato il problema a tre impiegati, (ognuno mi indicava di rivolgermi ad un altro) l’ultimo, senza neanche conoscere quanto versato in più, mi ha consigliato di lasciare le cose come stanno.

    Grazie anticipatamente per quanto verrà chiarito. giovanni 1952

  2. #2
    Robbie58 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    445

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni 1952 Visualizza Messaggio
    • l’ICI andava pagata a nome di mia madre, come seconda casa, per il 66,66% e a mio nome, come abitazione principale, per il 33,33%;
    • avrei potuto pagare la mia quota di 1/3, godendo anche - per intero- della detrazione per la prima casa (€ 154,94) e pagando solo € 60,00 di parte intestata a me, oltre la quota a nome di mia madre di € 544,00, e non la somma di circa € 825,00 in totale, risparmiando circa € 221,00;Per completezza fornisco i seguenti dati: rendita € 1122,00, aliquota 7%, percentuale possesso 100% (€ 412,33 + € 412,33 = € 824,66); rendita 1122,00, aliquota 7%, percentuale possesso 66,66% (€ 272,14 + € 272,14 = € 542,28) L'aliquota per la prima casa, invece, è del 5,5% e la detrazione per l'abitazione principale è di € 154,94, quindi: rendita € 1122,00, aliquota 5,5%, percentale possesso 33,33%, detrazione -€ 154,94 (€ 29,44 + € 29,44 = € 58,88).
    Sì, ti confermo quanto riporti, anche se ti rifaccio i calcoli :
    Mamma = ( 1.122,00 x 105 x 2/3 ) x 7/1000 = 549,78 ( 274,89 + 274,89 )
    Giovanni = [ ( 1.122,00 x 105 x 1/3 ) x 5,5/1000 ] - 154,94 = 61,05 (30,53 + 30,52 )
    Risparmio totale annuo = ( 824,67 - 549,78 - 61,05 ) = 213,84
    Tale risparmio ( 213,84 ) dovrebbe essere moltiplicato per 4 anni ( 2004, 2005, 2006, 2007 ) con un totale di 855,36 euro , considerando che, a quanto dici, il 2008 è andato a posto e il periodo di prescrizione mi pare di cinque anni.

    Allo stato dei fatti, vorrei conoscere se:
    • è vero che avrei potuto godere dell’intera detrazione per la prima casa pur essendo proprietaria di solo 1/3;
    • ho ben interpretato la legge come sopra specificato;
    • c’è la possibilità di chiedere il rimborso, tenendo presente che personalmente non mi è stato mai fatto presentare la dichiarazione ICI e né fatto pagare a mio nome la quota di 1/3;
    • la convenienza tra le eventuali more da pagare a mio nome ed il rimborso da chiedere a nome di mia madre (eventualmente capire l'importo che mi verrebbe restituito e quello da pagare);
    • ogni quant’altro mi possa essere utile per affrontare il problema e come impostare, eventualmente,il ricorso .
    N.B. sono stato al mio comune - ufficio ICI e dopo aver rappresentato il problema a tre impiegati, (ognuno mi indicava di rivolgermi ad un altro) l’ultimo, senza neanche conoscere quanto versato in più, mi ha consigliato di lasciare le cose come stanno.
    Sì, potevi godere dell' intera detrazione in qualità di proprietario pro quota ma unico utilizzatore dell' abitazione .
    I versamenti effettuati da un unico contribuente, anche in nome e per conto di altri comproprietari sono da considerarsi correttamente assolti, anzi in questo caso si è versato di più. Il problema è che doveva essere presentata fin dall' inizio regolare dichiarazione ICI, ma non mi ricordo quali possano essere le sanzioni applicabili, dato che i versamenti sono stati comunque superiori. Prova a controllare il regolamento comunale.
    Per il 2008 forse deve essere presentata dichiarazione ICI, perchè anche se il notaio deve aver dato comunicazione del passaggio delle quote da tua madre a te, secondo me dovrebbe essere comunicato al comune che dal periodo interessato del 2008 hai diritto all' esenzione.
    Per gli anni pregressi in ogni caso non si tratta di presentare ricorso, bensì istanza di rimborso per errato conteggio e versamenti superiori al dovuto, ma in questo caso l' istanza dovrebbe essere firmata da tua mamma e bisogna vedere come regolarizzare la tua posizione. Ad esempio, se fosse possibile presentare dichiarazione (fuori termini) relativa al 2004, secondo me dovrebbero essere irrogata sanzione solo per tale anno, anche se non so cosa dirti circa quale trattamento il comune adotterebbe per i versamenti non effettuati a tuo nome. Comunque, un' istanza di rimborso non costa nulla e ovviamente è opportuno tornare al Comune, trovare qualcuno che ti dia retta, tipo Capo Reparto, e metterti d' accordo su quale sia la prassi corretta da tenere. Dopo tutto i versamenti sono stati effettuati e a sfavore del contribuente, non c'è nulla di male nel cercare di recuperare l' eccedenza .

    Ciao e facci sapere.

  3. #3
    giovanni 1952 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Grazie Robby 58 per la risposta ma gradirei conoscere anche quanto dovrei pagare per il periodo a mio nome non dichiarato e non pagato, con le sanzioni, per valutare la convenienza di richiedere un rimborso. Grazie

  4. #4
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Robbie58 Visualizza Messaggio
    Anche se non so cosa dirti circa quale trattamento il comune adotterebbe per i versamenti non effettuati a tuo nome.
    In linea di principio non è possibile effettuare il versamento in forma congiunta (in questo caso come se la mamma avesse versato anche per il figlio).

    Tuttavia, con norma regolamentare il Comune impositore può stabilire che "si considerano regolarmente eseguiti i versamenti effettuati da un contitolare anche per conto degli altri" (art. 59, comma 1, lettera i, del D.Lgs. 446/97; risoluzione ministeriale 95/E del 30 luglio 1998).

    Basterebbe anche solo un pò di buonsenso
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  5. #5
    giovanni 1952 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Grazie Robbie58 per la risposta ma ti voglio fornire ulteriori precisazioni per il 2008 per farti valutare l'intera situazione e cioè che per i primi cinque mesi ho ancora pagato a nome di mia madre, con quota 100%, l'ici mentre per i restanti sette mesi non ho più pagato. Poi, da quanto mi dici e confermami se è giusto, la mia sanzione non và applicata per l'ici non versata ma soltanto per la mancata presentazione della dichiarazione ICI pure dall'anno 2004 in poi. Comunque, ai primi di questo mese, ho presentato la dichiarazione ici per l'anno 2008, sia a nome di mia madre che al mio, per la variazione avvenuta. Grazie per quanto mi farai sapere

  6. #6
    Robbie58 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    445

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni 1952 Visualizza Messaggio
    Grazie Robbie58 per la risposta ma ti voglio fornire ulteriori precisazioni per il 2008 per farti valutare l'intera situazione e cioè che per i primi cinque mesi ho ancora pagato a nome di mia madre, con quota 100%, l'ici mentre per i restanti sette mesi non ho più pagato. Poi, da quanto mi dici e confermami se è giusto, la mia sanzione non và applicata per l'ici non versata ma soltanto per la mancata presentazione della dichiarazione ICI pure dall'anno 2004 in poi. Comunque, ai primi di questo mese, ho presentato la dichiarazione ici per l'anno 2008, sia a nome di mia madre che al mio, per la variazione avvenuta. Grazie per quanto mi farai sapere
    Secondo me puoi trovare qualche risposta nel Regolamento Comunale. Prima di tutto verificare quel che dice Contabile, perchè è vero che quella prescrizione cui fa riferimento compare in quasi tutti i Regolamenti Comunali, ma non si sa mai. Io avrei aspettato a consegnare la dichiarazione ICI per il 2008 per poter capire assieme ai funzionari del Comune come procedere per ottenere il rimborso.
    Sempre al regolamento comunale puoi trovare informazioni circa le sanzioni per mancata presentazione dichiarazione ICI degli anni precedenti o per il solo 2004 come penso io. Non è nemmeno detto che irroghino sanzione, visto il caso. Ma in ogni caso devi tornare in Comune e gentilmente richiedere di avere ascolto.

    Ciao.

Discussioni Simili

  1. Ripartizione perdite s.a.s.
    Di stefania.roma nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-06-11, 01:41 PM
  2. ripartizione costi
    Di robil nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-09-10, 06:24 PM
  3. Ripartizione fattura
    Di luca1 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-03-10, 04:05 PM
  4. Ripartizione Utili
    Di Francois nel forum Altri argomenti
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-04-09, 05:46 PM
  5. Ripartizione Iva indetraibile
    Di Atsit nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-02-09, 05:08 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15