Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Quesito Diritto Tributario Internazionale (Esperti)

  1. #1
    cosmicstudent Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    1

    Predefinito Quesito Diritto Tributario Internazionale (Esperti)

    Gentili Dottori,

    non voglio portarVi via del tempo prezioso ma Vi pregherei gentilmente di darmi un parere anche solo affermativo o negativo sul seguente quesito.

    SINGOLO IMPRENDITORE AUSTRIACO CHE VENDE ONLINE E IMPORTA IN ITALIA:

    2 BUSINESS IDEE:
    a)Drop shipping singolo prodotti ASIA -> ITALIA (Cliente paga DAZIO + 20% di Iva su quello che il fornitore asiatico dichiara nella fattura di accompagnamento e il pacco viene sdoganato);
    b)Importazione in Italia dello stock, e pagamento da parte del venditore tedesco del DAZIO + 20% di Iva con successiva vendita della merce e corresponsione dell'IVA (Carico/Scarico);

    Ora esempio pratico per il PUNTO 1 che Ŕ poco chiaro:

    a)Il venditore tedesco compra a 300 euro dalla Cina e vende a 500 euro in Italia!

    Il cliente finale, qualora il fornitore dichiarasse 500 euro sulla bolla doganale paga DAZIO + 20% IVA (nel caso DAZIO + 100 euro).

    LA domanda Ŕ semplice, secondo la legge "Pertanto l'IVA sulla merce importata deve essere pagata e, in particolare, l'imposta viene versata in dogana al momento dell'effettuazione dell'importazione; l'Azienda importatrice (IMPRENDITORE) procederÓ poi alla registrazione della fattura di acquisto del fornitore extracomunitario (nel nostro caso, cinese) nella sola contabilitÓ generale, mentre registrerÓ in contabilitÓ IVA non la fattura ma la bolletta doganale di importazione.

    Quindi il venditore tedesco deve portare al commercialista la PROFORMA INVOICE da 300 euro e fatturare al cliente finale 500 euro senza IVA?Questo Ŕ possibile?A rigord di logica l'acquirente italiano la paga interamente al momento in cui riceve il pacco in Italia e quindi lo Stato Italiano riceve l'imposta dovuta.

    In questo caso quindi l'IVA la dovrebbe pagare l'italiano e il venditore austriaco porta al commercialista solo la fattura di acquisto (PROFORMA INVOICE) e sarebbe sollevato da altri versamenti o documentazioni????




    Vi ringrazio per il Vostro parere.

    Cordiali Saluti,

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    34,086

    Predefinito

    forse questo articolo ti potrÓ aiutare:
    Il contratto di "dropshipping"
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Per esperti di fiscalitÓ internazionale
    Di spider nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-02-11, 11:02 AM
  2. Libro di diritto tributario
    Di Esattore nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-06-09, 05:39 PM
  3. Manuale di Diritto Tributario
    Di alexa80 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-10-08, 11:32 AM
  4. diritto tributario
    Di elena-tv nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-06-08, 05:09 PM
  5. fattura internazionale
    Di admin76 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-01-08, 06:05 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15