Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Reddito incentivo all'esodo

  1. #1
    Gontur è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    487

    Predefinito Reddito incentivo all'esodo

    Un contribuente ha ricevuto un compenso per incentivo all'esodo nel 2008. Erroneamente il reddito è stato indicato nel quadro RC dell'Unico 2009 come reddito da lavoro dipendente.
    Essendo che il reddito per incentivo all'esodo è soggetto a tassazione separata tale somma deve essere indicata nel quadro M oppure non va indicata in nessun quadro?
    Come comportarsi con i versamenti in eccesso effettuati dal contribuente? (non indicando il reddito da incentivo all'esodo la dichiarazione non risulta più a debito, bensì a credito).

  2. #2
    Gontur è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    487

    Predefinito

    Mi rispondo da solo con l'auspicio che il tempo impiegato per documentarmi possa tornare utile a qualche utente del forum.
    Secondo il parere dell'Esperto Risponde (lo so, non è la bibbia, non è fonte normativa, ma ogni tanto scrivono anche qualcosa di giusto) (n°42 del 01.06.2008 - quesito 2181) le somme percepite a seguito di transazioni relative alla risoluzione del rapporto di lavoro sono assoggettate a tassazione separata e non devono essere indicate nel modello UNICO (alla stessa stregua del TFR). Alla fine viene anche detto che tali importi devono essere indicati nel punto 94 del CUD (altre somme soggette a tassazione separata) e qui cominciano i problemi (.. miei). Il CUD che il contribuente mi ha consegnato non riporta nessuna somma nel punto relativo alle somme soggette a tassazione separata. L'unico supporto documentale riguardo la natura transattiva del compenso percepito si può rilevare solo da un verbale sottoscritto dall'impresa e dal contribuente.
    Ora mi chiedo: come comportarsi? Secondo quando scritto nel CUD il reddito risulta essere di lavoro dipendente e soggetto a tassazione ordinaria (punto 1 CUD 2009). Se non lo indico in UNICO mi arriverà sicuramente un avviso di accertamento per reddito non dichiarato.. e chi glielo va a spiegare in contenzioso che il compenso è di natura transattiva? Glielo spiego io direte voi.. e dovrò essere parecchio convincente.. e se mi va male? Uhm... si parla di 70.000 Euro di somme percepite.. mica roba da poco.
    Lascio tutto com'è e faccio pagare al contribuente imposte che a rigor di logica non dovrebbe versare?
    Chiedo alla ditta di rettificare il CUD?

    Attendo preziosi consigli..

Discussioni Simili

  1. incentivo all'esodo aziende con meno di 15 dip
    Di rag.artizzu nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-06-13, 05:33 PM
  2. Incentivazione all'esodo
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-02-11, 08:50 AM
  3. Licenziamento con incentivo all'esodo e INPS
    Di Roberta74 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 11-06-10, 08:03 AM
  4. incentivo all'esodo dipendenti
    Di cinque nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 09:24 AM
  5. Competenza fiscale incentivo all'esodo
    Di giada nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-01-08, 12:02 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15