Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Fattura ribaltamento utenze

  1. #1
    Tasselhoof è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    302

    Predefinito Fattura ribaltamento utenze

    Salve a tutti,

    una ditta individuale ed una società che fannpo capo alla stessa persona (titolare ditta ed amministratore società) dividono gli stessi locali.
    Alcune utenze, spese condominiali sono intestate al titolare della ditta ed altre alla società, vorrei sapere se è possibile fare una fattura di ribaltamento delle utenze e spese condominiali.
    Inoltre se fosse possibile, dato che la ditta svolge attività di subagenzia assicurativa quindi emette solo fatture esenti iva, in tal caso la fattura di ribaltamento dovrebbe essere esente iva?

    Grazie a tutti!!!

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,059

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tasselhoof Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,

    una ditta individuale ed una società che fannpo capo alla stessa persona (titolare ditta ed amministratore società) dividono gli stessi locali.
    Alcune utenze, spese condominiali sono intestate al titolare della ditta ed altre alla società, vorrei sapere se è possibile fare una fattura di ribaltamento delle utenze e spese condominiali.
    Inoltre se fosse possibile, dato che la ditta svolge attività di subagenzia assicurativa quindi emette solo fatture esenti iva, in tal caso la fattura di ribaltamento dovrebbe essere esente iva?

    Grazie a tutti!!!

    No, è ivata al 20%.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Tasselhoof è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    302

    Predefinito

    Ciao Danilo,
    grazie della pronta risposta.
    Mi confermi che la fattura si può fare, nel caso delle spese condominiali che sono giustificate da una ricevuta, si deve fare anche in questo caso fattura o basta una ricevuta senza iva.
    Inoltre la fattura va sempre ivata anche se fatta dalla agenzia di assicurazione?
    Ed in tal caso a fine anno si dovrà calcolare il pro-rata?

    Grazie ancora!!

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,059

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tasselhoof Visualizza Messaggio
    Mi confermi che la fattura si può fare, nel caso delle spese condominiali che sono giustificate da una ricevuta, si deve fare anche in questo caso fattura o basta una ricevuta senza iva.
    Non ne sono sicuro.



    Citazione Originariamente Scritto da Tasselhoof Visualizza Messaggio
    Inoltre la fattura va sempre ivata anche se fatta dalla agenzia di assicurazione?
    Sì.

    Citazione Originariamente Scritto da Tasselhoof Visualizza Messaggio
    Ed in tal caso a fine anno si dovrà calcolare il pro-rata?

    Grazie ancora!!
    Sì.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    io la butto lì.....

    a mio avviso se non c'è un contratto di "service" locazione od altro, le spese dovrebbero essere "ribaltate" con esclusione di IVA ai sensi art. 15 n.3.

    Cosa mi sfugge?
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,059

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    io la butto lì.....

    a mio avviso se non c'è un contratto di "service" locazione od altro, le spese dovrebbero essere "ribaltate" con esclusione di IVA ai sensi art. 15 n.3.

    Cosa mi sfugge?
    Forse niente.
    Ma allora mi sfugge il motivo per cui le ho sempre viste ivate ..... erano tutte sbagliate ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,936

    Predefinito

    Il riaddebito segue lo stesso regime dell'addebito.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,059

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    io la butto lì.....

    a mio avviso se non c'è un contratto di "service" locazione od altro, le spese dovrebbero essere "ribaltate" con esclusione di IVA ai sensi art. 15 n.3.

    Cosa mi sfugge?


    Forse che la norma parla di spese anticipate in nome e per conto dell'altra parte ?

    In casi come questo, ci sarebbe il "conto" ma non il "nome".

    Che ne dici ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio


    Forse che la norma parla di spese anticipate in nome e per conto dell'altra parte ?

    In casi come questo, ci sarebbe il "conto" ma non il "nome".

    Che ne dici ?
    che hai ragione! (lo dicevo che mi sfuggiva qualcosa)

    Però a questo punto allora il problema si sposta in altra direzione.....
    direi che manca il presupposto oggettivo per l'applicazione del tributo!

    Ma mi pare che su questo problema c'è anche un diatriba aperta tra norma (ben chiara a mio avviso), prassi (circolare del Min.Finanze) e studi specializzati (norma di comportamento n.93 della Libera associazione dottori commercialisti).

    Resta ben chiaro invece che in caso di riaddebito dell'imposta come ricordava il Dott. Larocca il regime da seguire è "a cascata".
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,059

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio

    Però a questo punto allora il problema si sposta in altra direzione.....
    direi che manca il presupposto oggettivo per l'applicazione del tributo!

    Ma mi pare che su questo problema c'è anche un diatriba aperta tra norma (ben chiara a mio avviso), prassi (circolare del Min.Finanze) e studi specializzati (norma di comportamento n.93 della Libera associazione dottori commercialisti).
    Se la norma è chiara, a noi interessa solo quela e di quella discutiamo.

    Dunque, dici che non sarebbe una prestazione di servizi nè cessione di beni.
    Mancherebbe il "valore aggiunto", insomma, presupposto del'imposta. Il che è innegabile.
    E ora che si fa ?

    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fattura utenze 2010
    Di bruce nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-01-13, 11:09 AM
  2. Fattura di ribaltamento costi
    Di Gianni_DS nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-10-12, 08:27 PM
  3. ribaltamento costi
    Di giusy nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 26-10-10, 04:36 PM
  4. Ribaltamento costi
    Di gioggi66 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-09-10, 05:44 PM
  5. Ribaltamento costi consortili
    Di GianlucaCT nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-11-07, 05:41 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15