Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: art. 22 D.Lgs 472/97

  1. #1
    marco.M è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    940

    Predefinito art. 22 D.Lgs 472/97

    Salve a tutti, ai sensi dell'art. 22 del D.Lgs 472/97, così come modificato dal D.L. 185/2008, l'ufficio può chiedere le misure cautelari anche sui crediti tributari e sui relativi interessi.... La legge di conversione entra in vigore il 29 gennaio 2009...

    Ora, l'uffico ha proposto ricorso per l'adozione di misure cautelari su debiti, interessi e sanzioni nel mese di Dicembre 2008....la CTP ha rigettato parzialemnte il ricorso limitando la richiesta alle sanzioni. L'ufficio, nel mese di Luglio, ha proposto appello richiamando la modifica introdotta.

    Arrivo alla domanda: la modifica interviene sulle liti pendenti????

    Grazie e buon lavoro

  2. #2
    marco.M è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    940

    Predefinito

    non ho ancora sciolto il mio dubbio.... il D.L. 185/2008, convertito con Legge 2/2009, ha natura interpretativa o innovativa??

    Secondo me interpretativa, quindi l'ufficio ha operato correttamente.

    Un saluto

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Non ho avuto modo di rileggere gli articoli che ho sul tema; mi spiace.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15