Buongiorno. Nel caso di un soggetto che, dovendo comunicare all'AdE la variazione della propria residenza tramite mod. AA9/9, sia in ritardo nell'adempimento oltre i 30 giorni dall'evento, secondo il vostro parere è sanzionabile se il modello viene presentato oltre i 30 giorni ma non oltre tre mesi? Mi pareva di avere letto che se la variazione viene presentata spontaneamente entro tre mesi dal termine non vengono applicate sanzioni. Se presentata dopo tre mesi ma entro un anno, si può ricorrere al ravvedimento operoso. E' corretto? Grazie a chi vorrà rispondere.