Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Prestito d'onore

  1. #1
    Anto186 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    93

    Predefinito Prestito d'onore

    Grazie in anticipo per le risposte.
    Prima domanda:
    Da quanto sò in merito, un laureato in legge, può chiedere il prestito d'onore anche se ancora non abilitato, basta che al momento della firma del contratto abbia conseguito l'abilitazione. Mi domando, c'è qualche altro escamotage per accedere al prestito d'onore con la sola laurea in legge? Ossia, un laureato in Econ. e Comm. può farlo tramite l'apertura di un CED.
    Seconda domanda:
    Mi hanno detto all'ascoa di zona, che dopo l'invio della domanda, si può aprire l'attività. Ma non bisogna che ci sia la firma del contratto per poter dare inizio all'attività stessa? E se così fosse, nel lasso di tempo che và dalla presentazione della domanda alla firma del contratto, come ci si comporta nel caso di visita della finanza? Ossia ci debbono essere le fatture dei beni agevolati?
    Grazie per la pazienza, i quesiti sono lunghi...

  2. #2
    maurichi è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    sava (TA)
    Messaggi
    134

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Anto186 Visualizza Messaggio
    Grazie in anticipo per le risposte.
    Prima domanda:
    Da quanto sò in merito, un laureato in legge, può chiedere il prestito d'onore anche se ancora non abilitato, basta che al momento della firma del contratto abbia conseguito l'abilitazione. Mi domando, c'è qualche altro escamotage per accedere al prestito d'onore con la sola laurea in legge? Ossia, un laureato in Econ. e Comm. può farlo tramite l'apertura di un CED.
    Seconda domanda:
    Mi hanno detto all'ascoa di zona, che dopo l'invio della domanda, si può aprire l'attività. Ma non bisogna che ci sia la firma del contratto per poter dare inizio all'attività stessa? E se così fosse, nel lasso di tempo che và dalla presentazione della domanda alla firma del contratto, come ci si comporta nel caso di visita della finanza? Ossia ci debbono essere le fatture dei beni agevolati?
    Grazie per la pazienza, i quesiti sono lunghi...
    solitamente nella domanda deve essere inserito il possesso delle qualifiche necessarie per lo svolgimento dell'attività. questa è condizione necessaria per la presentazione della domanda. per quanto riguarda la seconda domanda ti posso garantire che una volta presentata la domanda il soggetto può aprire la partita IVA e cominciare a lavorare l'unica cosa che non è permessa è l'acquisto dei beni facenti parte dell'investimento agevolato che deve essere effettuato esclusivamente successivamente alla firma del contratto.

  3. #3
    Anto186 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    93

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maurichi Visualizza Messaggio
    solitamente nella domanda deve essere inserito il possesso delle qualifiche necessarie per lo svolgimento dell'attività. questa è condizione necessaria per la presentazione della domanda. per quanto riguarda la seconda domanda ti posso garantire che una volta presentata la domanda il soggetto può aprire la partita IVA e cominciare a lavorare l'unica cosa che non è permessa è l'acquisto dei beni facenti parte dell'investimento agevolato che deve essere effettuato esclusivamente successivamente alla firma del contratto.
    ...può iniziare a lavorare, ma come lavora(es. un parrucchiere) se non può acquistare i beni in oggetto? Il problema, si può ovviare facendo le fatture con data posteriore alla firma del contratto, ma mi domando, nel caso di visita della finanza, se non ci sona le fatture, come si fà?
    Grazie ancora

  4. #4
    Anto186 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    93

    Predefinito

    ...il laureato in legge in oggetto, è un praticante abilitato con patrocinio sino a €. 25.000,00.(patrocinia appunto cause al giudice di pace sia civile che penale). Con tale requisito può accedere al prestito d'onore come studio legale?

  5. #5
    fontajose è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    176

    Predefinito

    Si' lo puoi fare.
    Io personalmente ne ho curati piu' di uno. Erano nelle tue stesse condizioni

  6. #6
    Anto186 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    93

    Predefinito

    ...secondo voi, si possono mettere tra le spese di gestione del primo anno i vari manuali?

  7. #7
    Anto186 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    93

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fontajose Visualizza Messaggio
    Si' lo puoi fare.
    Io personalmente ne ho curati piu' di uno. Erano nelle tue stesse condizioni
    ...non e che mi manderesti un pdf con tutti gli incartamenti pre invio?

  8. #8
    pfad è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    624

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Anto186 Visualizza Messaggio
    ...secondo voi, si possono mettere tra le spese di gestione del primo anno i vari manuali?
    Ciao,
    che io sappia i vari manuali per questo tipo di attività puoi farli rientrare tra i beni d'investimento.

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pfad Visualizza Messaggio
    Ciao,
    che io sappia i vari manuali per questo tipo di attività puoi farli rientrare tra i beni d'investimento.
    Questa è una forzatura richiesta da chi controlla; in verità un manuale non può mai essere un bene strumentale ...
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  10. #10
    pfad è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    624

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Questa è una forzatura richiesta da chi controlla; in verità un manuale non può mai essere un bene strumentale ...
    è vero, ma siccome non lo si utilizza solo una volta, Sviluppo Italia lo considera tra i beni d'investimento. Riporto una specificazione propria di SI: "i libri e i manuali sono agevolabili in conto investimento se strettamente necessari all'attività".

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Prestito D'onore Invitalia
    Di Andreone56 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 09-10-12, 12:56 PM
  2. Prestito d'onore
    Di gicchia72 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-02-12, 04:46 PM
  3. prestito d'onore
    Di lorma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-12-09, 08:10 AM
  4. prestito d'onore
    Di studiocontabileab nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-03-09, 03:57 PM
  5. prestito d'onore
    Di studiocontabileab nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-02-09, 11:04 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15