Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: finanziarie avvio attività

  1. #1
    cris76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    401

    Predefinito finanziarie avvio attività

    Ciao a tutti.

    vi chiedo un consiglio "operativo".

    un imprenditore individuale (già dotato di partita IVA e autorizzazioni amministrative previste nel caso di specie) vuole avviare un ufficio. C'è una persona che sarebbe disposta a finanziarlo. come far "transitare" questa liquidità?

    premetto che il denaro disponibile da parte del finanziatore è tutto assolutamente ufficiale. il finanziatore vorrebbe però rimanere occulto.

    cosa suggerireste? il finanziatore fa da garante e l'imprenditore apre una linea di credito con la banca? il finanziatore fa un prestito infruttifero all'imprenditore? ma in quest'ultimo caso l'imprenditore come "giustifica" quei soldi al fisco se il finanziatore non vuole fare neanche un contrattino???

    grazie in anticipo. ciao a tutti

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,943

    Predefinito

    L'operazione rappresentata fa emergere più di un sospetto e personalmente non la consiglierei mai. La volontà del finanziatore di rimanere occulto difficilmente potrà passare agli occhi degli organi verificatori per mecenatismo. Con ogni probabilità, l'Agenzia delle Entrate di fronte ad un caso del genere effettuerà degli accertamenti bancari, per vedere se sul conto del finanziatore o di un suo parente prossimo sono transitate somme erogate dalla ditta individuale per tentare di riqualificarle come interessi, utili o altro. Aggiungo che in caso di fallimento della ditta individuale, potrà essere chiamato a risponderne come socio occulto.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    cris76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    401

    Predefinito

    Grazie Enrico.

    Ma se dovessi darmi un consiglio, per quale soluzione opteresti?

    so che non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca ma....c'è qualche alternativa che non ho valutato e che viene normalmente utilizzata in questo tipo di situazioni?



    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    L'operazione rappresentata fa emergere più di un sospetto e personalmente non la consiglierei mai. La volontà del finanziatore di rimanere occulto difficilmente potrà passare agli occhi degli organi verificatori per mecenatismo. Con ogni probabilità, l'Agenzia delle Entrate di fronte ad un caso del genere effettuerà degli accertamenti bancari, per vedere se sul conto del finanziatore o di un suo parente prossimo sono transitate somme erogate dalla ditta individuale per tentare di riqualificarle come interessi, utili o altro. Aggiungo che in caso di fallimento della ditta individuale, potrà essere chiamato a risponderne come socio occulto.

    Saluti

Discussioni Simili

  1. Avvio attività commerciale
    Di sinor nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-12-12, 08:38 PM
  2. imposta attività finanziarie all'estero
    Di zipperle nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-05-12, 10:26 AM
  3. avvio attività
    Di deb nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-04-10, 03:12 PM
  4. avvio attività
    Di deb nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-04-10, 03:12 PM
  5. Avvio attività di impiantista
    Di ginolobrigida nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-12-09, 11:00 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15