Salve a tutti,
forse si sarÓ pi¨ volte discusso di questo argomento, ma io vorrei entrare nello specifico sperando di poter trovare aiuto in questo forum.
Ho un lavoro con un contratto part-time (fisso + retribuzione che varia in base al fatturato mensile dell'azienda), un lavoro di cui non posso lamentarmi, fuori dall'ambiente internet, non ha nulla a che fare con design, web, tecnologia. Ma la mia passione per la realizzazione di sitiweb non si ferma, ormai lo faccio da diversi anni, anche da prima di trovare questo lavoro.
Ora, Ŕ in ballo la possibilitÓ di creare un portale per locali (pub, pizzerie, ristoranti) della provincia in cui abito. Il "pacchetto" di locali disposti ad "aderire" all'iniziativa Ŕ interessante, senza contare che ai primi si potranno aggiungere altri.
Ovviamente si tratta, a tutti gli effetti, di un secondo lavoro per il quale vorrei mettermi in regola. Come posso fare?
E' possibile rilasciare agli esercenti una ricevuta con Codice Fiscale, quindi senza aprire la P.IVA? E quindi fatturare come prestazione occasionale?
Oppure ci sarebbero altre idee?
Io pensavo che siccome non superer˛ i 5.000 euro di fatturato annuo si potesse rientrare nelle prestazioni occasionali e quindi rilasciare semplice fattura con codice fiscale, sicuri che non si pu˛?