Buonasera a tutti,

sono nuova di questo forum e per prima cosa auguro serene festività a tutti i partecipanti alle discussioni.

Ecco il mio quesito: funzionaria commerciale dipendente di una azienda privata, mi è stato offerta una seconda attività di procacciatore d'affari per un settore nei servizi non in concorrenza con il mio primario.
Per il primo anno (ovvero da gennaio 2010) opterei per il regime minimale, con gestione INPS separata e con un contratto di consulenza commerciale, seppure l'attività riguardi il procacciamento di nuovi clienti.
Per il secondo anno (ovvero da gennaio 2011), se i risultati saranno positivi, dovrò obbligatoriamente operare in qualità di agente, quindi iscrizione al registro imprese e gestione INPS commercianti.

La mia domanda è pertanto con quale codice devo aprire la partita iva, sapendo che l'attività svolta è la medesima ma per il 2010 il contratto figura come consulente commerciale, mentre per il 2011 sarà di agente.

Ringrazio anticipatamente tutti coloro i quali vorranno darmi informazioni e suggerimenti

Patrizia