Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: indennità avviamento commerciale locazioni

  1. #1
    cris76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    401

    Predefinito indennità avviamento commerciale locazioni

    Ciao a tutti.

    Sto impazzendo per capire come funziona l'indennità per l'avviamento commerciale nei casi di cessazione dei contratti di locazione commerciale.

    In particolare, se il contratto di locazione arriva alla sua naturale scadenza (quindi no morosità del conduttore, no disdetta o recesso del conduttore), spetta sempre e comunque l'indennità al conduttore? (lasciamo stare i casi in cui non sia stata esercitata attività con il pubblico).

    Cioè, in altri termini, interpretata in questo modo la legge sembra un pò "forte". Il proprietario non può disporre liberamente del proprio bene!

    Supponiamo che alla fine del periodo "6+6" il proprietario voglia stipulare un nuovo contratto col precedente locatario ma ad un canone più alto. questo'ultimo rifiuta e avrebbe il diritto di chiedere l'indennità di 18 mensilità???

  2. #2
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    154

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cris76 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.

    Sto impazzendo per capire come funziona l'indennità per l'avviamento commerciale nei casi di cessazione dei contratti di locazione commerciale.

    In particolare, se il contratto di locazione arriva alla sua naturale scadenza (quindi no morosità del conduttore, no disdetta o recesso del conduttore), spetta sempre e comunque l'indennità al conduttore? (lasciamo stare i casi in cui non sia stata esercitata attività con il pubblico).

    Cioè, in altri termini, interpretata in questo modo la legge sembra un pò "forte". Il proprietario non può disporre liberamente del proprio bene!

    Supponiamo che alla fine del periodo "6+6" il proprietario voglia stipulare un nuovo contratto col precedente locatario ma ad un canone più alto. questo'ultimo rifiuta e avrebbe il diritto di chiedere l'indennità di 18 mensilità???
    se non comporta contatto diretto con il pubblico non c'è indennità per la perdita dell'avviamento.

  3. #3
    cris76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    401

    Predefinito

    nel mio caso l'attività diretta con il pubblico c'è.

    mi sembra di avere anche precisato (forse con formula infelice dal punto di vista lessicale) "lasciamo stare i casi in cui non sia stata esercitata attività con il pubblico" :-)

  4. #4
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    154

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cris76 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.

    Sto impazzendo per capire come funziona l'indennità per l'avviamento commerciale nei casi di cessazione dei contratti di locazione commerciale.

    In particolare, se il contratto di locazione arriva alla sua naturale scadenza (quindi no morosità del conduttore, no disdetta o recesso del conduttore), spetta sempre e comunque l'indennità al conduttore? (lasciamo stare i casi in cui non sia stata esercitata attività con il pubblico).

    Cioè, in altri termini, interpretata in questo modo la legge sembra un pò "forte". Il proprietario non può disporre liberamente del proprio bene!

    Supponiamo che alla fine del periodo "6+6" il proprietario voglia stipulare un nuovo contratto col precedente locatario ma ad un canone più alto. questo'ultimo rifiuta e avrebbe il diritto di chiedere l'indennità di 18 mensilità???
    Si ne ha il diritto.

  5. #5
    LucZan è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    300

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cris76 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Supponiamo che alla fine del periodo "6+6" il proprietario voglia stipulare un nuovo contratto col precedente locatario ma ad un canone più alto. questo'ultimo rifiuta e avrebbe il diritto di chiedere l'indennità di 18 mensilità???
    Se non vi è disdetta o recesso entro i 12 mesi precedenti alla scadenza, il contratto si è comunque automaticamente rinnovato per altri sei anni ex lege.

    Da quello che capisco, il locatore ha comunque proposto al conduttore di rinegoziare un nuovo contratto (si badi bene non avendo dato disdetta nei termini legali), il conduttore può tranquillamente rifiutare, potendo rimanere altri sei anni al vecchio canone, con il vecchio contratto di locazione.

    Se però il conduttore, per sua esclusiva convenienza e tornaconto, lascia l'immobile sulla base di una sola proposta di rinegoziazione del locatore non ha alcun diritto all'indennità in quanto recede volontariamente per sua esclusiva iniziativa, in vigenza di un contratto di locazione pienamente valido (in quanto prorogato ex lege per altri sei anni).

Discussioni Simili

  1. Indennita' locazioni
    Di WEB nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-01-12, 03:45 PM
  2. Perdita avviamento commerciale
    Di amministrazione.rn@confesercentirimini.it nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-01-10, 09:51 AM
  3. Indennità di avviamento commerciale a seguito disdetta
    Di Paolo O.v nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13-06-09, 11:42 AM
  4. Avviamento commerciale
    Di nicola_ac nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-06-08, 03:29 PM
  5. avviamento commerciale
    Di kittysix nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-04-08, 07:54 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15