Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: rapporti economici tra commercialista e cliente

  1. #1
    bealavi è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fiumicino
    Messaggi
    180

    Predefinito rapporti economici tra commercialista e cliente

    ho rivisto il preventivo fatto 2 anni e mezzo fa ad una Srl che inizialmente (quando era ancora impresa individuale) mi portava circa 50 fatture annue. A fine 2009 siamo arrivati a 250
    Ho detto al mio cliente che il mensile resterà invariato ma che a fine anno mi corrisponderà un tot a fattura registrata...è successo il finimondo!!!!!
    premetto che il tizio quest'anno si è rifiutato di pagarmi bilanci e dichiarazione perchè dal suo preventivo, che guardacaso non trova più, non risultava !!!!

    ma io mi dico e vi chiedo...vi sembra normale?

    p.s- ovvio che da quest'anno il prezzo di bilancio e dichiarazione è magicamente raddoppiato

    scusate lo sfogo!

  2. #2
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bealavi Visualizza Messaggio
    ho rivisto il preventivo fatto 2 anni e mezzo fa ad una Srl che inizialmente (quando era ancora impresa individuale) mi portava circa 50 fatture annue. A fine 2009 siamo arrivati a 250
    Ho detto al mio cliente che il mensile resterà invariato ma che a fine anno mi corrisponderà un tot a fattura registrata...è successo il finimondo!!!!!
    premetto che il tizio quest'anno si è rifiutato di pagarmi bilanci e dichiarazione perchè dal suo preventivo, che guardacaso non trova più, non risultava !!!!

    ma io mi dico e vi chiedo...vi sembra normale?

    p.s- ovvio che da quest'anno il prezzo di bilancio e dichiarazione è magicamente raddoppiato

    scusate lo sfogo!
    Io invece di un preventivo controfirmerei una lettera d'incarico. Copia a te e copia a lui. E dopo nessuno si lamenta
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #3
    sindoni è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    (Messina)
    Messaggi
    93

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bealavi Visualizza Messaggio
    ho rivisto il preventivo fatto 2 anni e mezzo fa ad una Srl che inizialmente (quando era ancora impresa individuale) mi portava circa 50 fatture annue. A fine 2009 siamo arrivati a 250
    Ho detto al mio cliente che il mensile resterà invariato ma che a fine anno mi corrisponderà un tot a fattura registrata...è successo il finimondo!!!!!
    premetto che il tizio quest'anno si è rifiutato di pagarmi bilanci e dichiarazione perchè dal suo preventivo, che guardacaso non trova più, non risultava !!!!

    ma io mi dico e vi chiedo...vi sembra normale?

    p.s- ovvio che da quest'anno il prezzo di bilancio e dichiarazione è magicamente raddoppiato

    scusate lo sfogo!

    E se all'aumento del numero delle fatture si aggiunge la tenuta e l'aggiornamento di libri sociali e di scritture contabili, sicuramente più strutturate, il conto si perde...
    No, non è normale, ma spesso siamo noi che non ci facciamo rispettare!
    Io credo che sarebbe il caso rivedere i termini dell'accordo alla luce dell'osservanza dei superiori adempimenti contabili, bilancistici e dichiarativi predisponendo lettera di conferimento d'incarico come molto opportunamente raccomanda Niccolò.
    Saluti e buon fine settimana.

  4. #4
    maurichi è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    sava (TA)
    Messaggi
    134

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sindoni Visualizza Messaggio
    E se all'aumento del numero delle fatture si aggiunge la tenuta e l'aggiornamento di libri sociali e di scritture contabili, sicuramente più strutturate, il conto si perde...
    No, non è normale, ma spesso siamo noi che non ci facciamo rispettare!
    Io credo che sarebbe il caso rivedere i termini dell'accordo alla luce dell'osservanza dei superiori adempimenti contabili, bilancistici e dichiarativi predisponendo lettera di conferimento d'incarico come molto opportunamente raccomanda Niccolò.
    Saluti e buon fine settimana.
    il problema vero è che noi non siamo come i notai che stabiliscono un prezzo per una tipologia e lo applicano tutti. per ognuno di noi che alza il prezzo ci sono almeno 10 pseudo colleghi pronti ad abbassarlo...........
    comunque un cliente che non apprezza il tuo lavoro meglio perderlo.
    io ho appena finito di fare un bel pacco per consegna documenti ad un tipo del genere.
    buon fine settimana

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,015

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maurichi Visualizza Messaggio
    il problema vero è che noi non siamo come i notai che stabiliscono un prezzo per una tipologia e lo applicano tutti. per ognuno di noi che alza il prezzo ci sono almeno 10 pseudo colleghi pronti ad abbassarlo...........
    comunque un cliente che non apprezza il tuo lavoro meglio perderlo.
    io ho appena finito di fare un bel pacco per consegna documenti ad un tipo del genere.
    buon fine settimana
    Eccone un altro a cui fumano le .......

    L'amor proprio non ha valore. Complimenti maurichi.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  6. #6
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,564

    Predefinito

    Sarebbe meglio far firmare la lettera d'incarico con i corrispettivi pattuiti per evitare spiacevoli situazioni sia con il cliente sia con eventuali verifiche.
    In ogni caso l'esperienza insegna che i clienti si lamentano sempre e comunque dei prezzi, che pretendono sempre tutto, ( se glielo consentiamo ci chiedono anche di andare a prendergli i bimbi a scuola ), che pensano di saperne piu' di noi perchè il commercialista del suo amico, non so come faccia, ma gli fa pagare di meno di tasse!!!!!!!!!
    Personalmente appena un cliente mi fa di questi discorsi gli restituisco immediatamente tutto ( dopo avergli fatto pagare ovviamente il saldo ) dicendogli che tra il commercialista ed il cliente ci vuole la fiducia ed il rispetto reciproco, che vada altrove, tanto, credimi, se un altro collega accetta questi soprusi è solo perchè ritiene di essere mediocre e non valere il prezzo che chiedono gli altri, ma soprattutto vuol dire che non spende soldi e tempo per aggiornarsi e formarsi, cose che gli consentirebbero di chiedere di piu'.
    All'inizio è difficile perchè i clienti son pochi ed i soldi servono, ma vendersi non serve a nulla, ti porta un beneficio temporaneo ma non avrai prospettive
    di crescita professionale.
    Ciao.

  7. #7
    bealavi è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fiumicino
    Messaggi
    180

    Predefinito

    grazie a tutti per le risposte...è solo un momento di sconforto visto che al tizio gli ho risolto molti impicci e pastrocchi fatti dal precedente pseudo commercialista.....è anche un mio amico...ma è proprio vero che lavoro e amicizia vanno tenute distinte.

    da gennaio comunque le cose cambiano... so quanto valgo quindi se mi crea problemi bye bye....e , non solo per lui, comincerò ad "utilizzare" le lettere di incarico.

    grazie ancora!!!

    Silvia

  8. #8
    alfredo da roma Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bealavi Visualizza Messaggio
    grazie a tutti per le risposte...è solo un momento di sconforto visto che al tizio gli ho risolto molti impicci e pastrocchi fatti dal precedente pseudo commercialista.....è anche un mio amico...ma è proprio vero che lavoro e amicizia vanno tenute distinte.

    da gennaio comunque le cose cambiano... so quanto valgo quindi se mi crea problemi bye bye....e , non solo per lui, comincerò ad "utilizzare" le lettere di incarico.

    grazie ancora!!!

    Silvia
    eccola per il futuro
    File Allegati File Allegati

  9. #9
    alfredo da roma Guest

    Predefinito

    oppure lettera di conferma dopo delibera del CdA

    Oggetto: conferimento incarico professionale.

    Con la presente La informiamo che il CdA nella riunione del __/____/20 , esaminata la sua proposta del , ha deliberato di conferirLe l’incarico per lo svolgimento degli adempimenti amministrativi, contabili, fiscali e societari.
    A titolo esemplificativo, al solo scopo di classificare meglio la natura dell’apporto professionale, si elencano di seguito le prestazioni professionali, la consulenza, l’assistenza e le altre prestazioni che dovranno essere eseguite in dipendenza del presente incarico, avvalendosi perciò anche del complesso organizzativo del Suo studio.
    Di seguito viene anche convenuto il compenso annuo che Le è riconosciuto e la durata dell’incarico.
    Molte prestazioni, affidate per lo svolgimento e l’esecuzione al Suo studio sono di notevole importanza per la ns società che non è dotata di propri strumenti atti alle elaborazioni richiesteLe né di personale in possesso della conoscenze tecniche e della competenza necessaria.
    Pertanto Lei dovrà assicurare il puntuale adempimento delle prestazioni anche a mezzo di collaboratori dello Studio ed assicurare lo svolgimento di tutte le funzioni di specie.
    CONSULENZA, ASSISTENZA E PRESTAZIONI:
    IN MATERIA AMMINISTRATIVA E CONTABILE
    • impianto e tenuta della contabilità ai sensi di legge, compreso il controllo formale delle imputazioni di prima nota e le scritturazioni da eseguire sui libri e sui registri obbligatori;
    • redazione della contabilità IVA, ivi compresi i calcoli e le annotazioni delle liquidazioni periodiche;
    • scritturazione del libro dei cespiti ammortizzabili e scritturazione del libro degli inventari;
    IN MATERIA SOCIETARIA
    • formazione dei bilanci e dei documenti accompagnatori, in particolare la redazione preliminare della relazione sulla gestione;
    • tenuta dei libri sociali e cura degli adempimenti correlativi;
    • predisposizione e compilazione di significative situazioni contabili periodiche su richiesta del committente;
    IN MATERIA TRIBUTARIA
    • consulenza in materia di IVA ed altre imposte indirette;
    • consulenza in materia di imposte dirette;
    • redazione e presentazione (mediante trasmissione telematica) delle dichiarazioni fiscali per le II.DD. per l’IVA e per i sostituti d’imposta, ivi comprese anche le dichiarazioni periodiche;
    • adempimenti relativi ai dipendenti ed ai collaboratori coordinati e continuativi (cd. Consulenza del lavoro) ovvero redazione dei documenti relativi ai compensi corrisposti ai lavoratori dipendenti ed ai lavoratori autonomi, ivi compresa la redazione delle certificazioni dei compensi corrisposti;
    • consulenza tecnico/contabile e fiscale ed ogni altro adempimento disposto per legge e derivante dalle voci già elencate.
    IN ALTRE
    • conferenza con i legali indicati dall’On.le Consiglio Nazionale per i casi richiesti;
    • assistenza in pratiche presso uffici pubblici e privati, anche in concorso con altri professionisti e consulenti indicati dall’On.le Consiglio Nazionale.
    COMPENSO
    Per lo svolgimento dell’incarico come sopra definito nel dettaglio, è convenuto e Le viene riconosciuto ed attribuito un compenso annuo di .............. oltre IVA e contributo 4% CAP, oltre al rimborso delle spese ed anticipazioni sostenute per l’espletamento dell’incarico opportunamente documentate.
    Detto compenso subirà un incremento del 10% su base annua in adeguamento, ed onde tener conto della naturale crescita dei costi e dei prezzi complessivamente necessari all’espletamento dell’incarico conferito, ovvero dei prezzi al consumo.
    Il compenso esposto sarà di comune accordo rivisto in funzione di apprezzabile variazione del lavoro da svolgere.
    Tale compenso Le sarà pagato in misura periodica di seguito a presentazione di apposita notula.
    DURATA DELL’INCARICO
    Il presente incarico ha la durata di anni tre, avendo decorrenza da e scadenza al .
    Potranno disporsi rinnovi, in tutto od in parte, previo accordo da redigere entro il .
    Qualora la cessazione dell’incarico avvenga prima della scadenza del e per cause da Lei non dipendenti, Le competerà una indennità pari al 50% del compenso spettante per il rimanente periodo.
    Qualora Lei volesse recedere dall’incarico ricevuto deve darne opportuna comunicazione a mezzo raccomandata a.r. almeno tre mesi prima.
    ACCETTAZIONE DELL’INCARICO
    Voglia firmare copia della presente lettera-contratto d’incarico professionale in segno di integrale accettazione.
    .............. li ....................

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,015

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pipelly Visualizza Messaggio
    All'inizio è difficile perchè i clienti son pochi ed i soldi servono, ma vendersi non serve a nulla, ti porta un beneficio temporaneo ma non avrai prospettive di crescita professionale.
    Ciao.
    Da stampare e mettere sulla scrivania di tutti quei colleghi che seguono la filosofia della mollichina.
    Grande pipelly !!!
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cliente derubato dal vecchio commercialista
    Di gpizz nel forum Altri argomenti
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 29-09-11, 08:51 AM
  2. rapporti con il cliente
    Di ergo3 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 06-12-10, 07:57 AM
  3. rapporti commercialista-Cdl
    Di dotcom nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 03-02-10, 11:07 AM
  4. Rapporti con precedente commercialista
    Di France78 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-10-09, 04:31 PM
  5. rapporti tra Commercialista e Consulente Lavoro
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 09-08-09, 08:51 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15