Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: sagre Parrocchiali

  1. #1
    SILV è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    30

    Smile sagre Parrocchiali

    Buon giorno!La mia parrocchia vorrebbe organizzare una sagra di 4 giorni durante lo svolgimento dell'oratorio estivo (fare attività con i bambini durante il giorno) e aprire la sagra a tutti, anche se alla fine è probabile che i nostri clienti siano semplicemnte genitori e parenti dei bambini. L'organizzazione in realtà non è della parrocchia ma dell'Oratorio che però di fatto non è un associazione nè niente di formale.
    tutta l'organizzazione e le persone che fanno parte di questo evento fa volontariato e non prende nessun tipo di compenso.
    Vorremmo regolarizzarci dal punto fiscale:
    come possiamo fare?
    Spero in un vostro aiuto!
    Grazie
    Silvia

  2. #2
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    In linea di principio, dal punto di vista fiscale, se l'oratorio non è in alcun modo identificato (cosa veramente molto strana in quanto dovrebbe essere apparato parrocchiale), le operazioni vengono poste in essere, de facto, da un'associazione ancorchè non costituita in forma scritta.
    Se questa è effettivamente la situazione, in linea di principio occorrerebbe costituirla con un scrittura privata registrata e verificare se rientra in un'associazione a caratere religioso. Se ciò non fosse, il costo di registrazione si afggira intorno ai 200 €.
    TAle associazione sarebbe senza scopo di lucro e soggiacerebbe alla disciplina tributaria relativa ai contributi , quote ecc. ex art. 148 TUIR.
    Soggiace anche alla preventiva comunicazione del modello EAS.
    Occorre inoltre, sia ai fini iva che ai fini delle Imposte sui redditi, verificare i requisiti oggettivi e soggettivi per l'imponibilità. A rigor di logoca le quote, i contributi ecc. destinati dagli associati e non all'attività istituzionale (anch'essa destinata prevalentemente agli associati) esulano dall'imponibilità dalle imposte sui redditi a meno che non abbiano carattere "commerciale".
    VI CONSIGLIO VIVAMENTE di rivolgervi ad un commercialista o ad un' organizzazione di supporto alle associazioni presente sul territorio, nonchè al comune.
    Ultima modifica di ergo3; 13-05-10 alle 09:55 AM
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  3. #3
    SILV è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    30

    Predefinito

    Grazie infinite per l'aiuto !

Discussioni Simili

  1. sagre estive
    Di freddis nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-08-12, 08:07 PM
  2. Partecipazione a sagre ed eventi, quali adempimenti?
    Di c@ligo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-09-09, 02:54 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15