Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: artigiano e registro imprese

  1. #1
    alessio72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,206

    Predefinito artigiano e registro imprese

    Salve.....un artigiano individuale,l'ho iscritto nell'Albo Artigiani.
    Devo anche icsriverlo nel Registro Imprese?

  2. #2
    sala è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    468

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alessio72 Visualizza Messaggio
    Salve.....un artigiano individuale,l'ho iscritto nell'Albo Artigiani.
    Devo anche icsriverlo nel Registro Imprese?
    si nella sezione piccoli imprenditori.

  3. #3
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Freno a mano da tirare!!

    Se svolge esclusivamente attività artigiana non devi fare altro; sarà infatti annotata la tua iscirizone come artigiana anche ai fini del registro imprese con la qualifica di artigiano. Se invece svolge attività soggette ad iscrizione (commercio, servizi) al registro devi integrare l'iscrizione.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  4. #4
    alessio72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,206

    Predefinito artigiano e iscrizione registro imprese

    Grazie.....ma se ad esempio un artigiano individuale,nello specifico ammettiamo un sarto o un parrucchiere......basta l'Albo Artigiani?Non capisco il discorso dei "servizi"....cioè in tal caso credo servizi ne producano....che si fa?Solo Albo Artigiani?O anche Registro Imprese?

  5. #5
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Albo artigiani per il sarto o parrucchiere. Basta quello. Per "servizi" intendevo attività del tipo elaborazione dati, compilazione modulistica e similari
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  6. #6
    Junior è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    43

    Predefinito

    Ciao a tutti sono nuovo.. seguendo da buon adepto le 5 regole imprescindibili del forum ho cercato una discussione affine al mio quesito e questa mi sembra la piu inerente.
    Dunque queste le premesse: una persona fisica, lavoratrice dipendente a tempo pieno, è anche titolare di una ditta che si occupa di commercio al dettaglio di prodotti per parrucchieri regolarmente iscritta presso la C.C.I.A.A. ; l'attività è gestita dal marito collaboratore e regolarmente iscritto all'INPS e pertanto la signora non è mai presente presso il negozio.
    Il marito è in possesso dei requisiti per svolgere l'attività di parrucchiere avendo a tempo debito svolto il corso per parrucchieri ed avendo sostenuto il "tirocinio" obbligatorio.
    Ora il quesito : è possibile , mantenendo la medesima partita IVA intestata alla moglie, iniziare parallelamente all'attività di commercio, un'attività di parrucchiere (che è una attività tipicamente artigiana) che necessita per forza di cose di alcuni requisiti tecnici? Mi spiego meglio: può la signora essere titolare al contempo di 2 attività di natura diversa , che effettivamente lei non svolge, sapendo a priori che tali saranno condotte dal marito collaboratore in possesso di tutti i requisiti necessari?

    La CCIAA parlava di responsabile tecnico che non deve per forza di cose essere il titolare del negozio ma ci deve lavorare "full-time".

    Grazie per l'interessamento

  7. #7
    sera78 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Catania
    Messaggi
    709

    Predefinito

    Se il titolare di un'attività regolamentate, come in questo caso, parrucchiere, per svolgere l'attività deve nominare un direttore tecnico.
    Leggi qui:[ATTACH]Decreto 59/2010[/ATTACH]
    Però, in questo caso non deve essere iscritto all'albo artigiani, ma solo al registro imprese (almeno questo è quello che mi ha detto l'adetto dell'Albo artigiani.
    File Allegati File Allegati

  8. #8
    sabrinallt è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    619

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sera78 Visualizza Messaggio
    Se il titolare di un'attività regolamentate, come in questo caso, parrucchiere, per svolgere l'attività deve nominare un direttore tecnico.
    Leggi qui:[ATTACH]Decreto 59/2010[/ATTACH]
    Però, in questo caso non deve essere iscritto all'albo artigiani, ma solo al registro imprese (almeno questo è quello che mi ha detto l'adetto dell'Albo artigiani.
    confermo che se il titolare non è un artigiano, non avendone i requisiti, si deve iscrivere al registro imprese e non all'albo artigiano, inoltre deve dotarsi di un dipendente con i requisiti tecnici necessari.

  9. #9
    Junior è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    43

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sera78 Visualizza Messaggio
    Se il titolare di un'attività regolamentate, come in questo caso, parrucchiere, per svolgere l'attività deve nominare un direttore tecnico.
    Leggi qui:[ATTACH]Decreto 59/2010[/ATTACH]
    Però, in questo caso non deve essere iscritto all'albo artigiani, ma solo al registro imprese (almeno questo è quello che mi ha detto l'adetto dell'Albo artigiani.
    Perfetto.. è la stessa risposta che ho ricevuto dalla CCIAA..
    ieri sono stato allo sportello gestione commercianti/artigiani ed il funzionario , tra l'altro molto bravo e preparato, ha sollevato un dubbio; infatti sebbene l'impresa sia iscritta alla CCIAA (come è giusto che sia) perchè nel caso specifico il titolare non coincide con la persona che svolge l'attività artigiana ( il PREPOSTO) di fatto l'attività prevalente è appunto artigiana ed in caso di ispezione non poteva assicurarmi che sarebbe andato tutto liscio..
    Quindi : " si può fare perchè la CCIAA prevede questo ma noi INPS non ti assicuriamo la correttezza della posizione" .
    Amen

    Cmq grazie mille per le risposte ed i pareri

Discussioni Simili

  1. registro imprese da commerciante ad artigiano
    Di upais nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-02-12, 11:09 AM
  2. Ag Entrate vs Registro Imprese
    Di carpanevio nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-01-12, 03:02 PM
  3. comunicazione registro imprese
    Di Il Gabbiano nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-11-09, 09:08 AM
  4. Cancellazione Registro imprese
    Di iva nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 21-05-09, 12:47 PM
  5. iscrizione registro imprese
    Di PROFES nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-12-08, 05:15 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15