Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Mancata Vidimazione Libri - Ass. Sportiva NON Riconosciuta

  1. #1
    500abarth Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    2

    Exclamation Mancata Vidimazione Libri - Ass. Sportiva NON Riconosciuta

    Buongiorno e complimenti per l'ottimo Forum ed il servizio che offrite.

    Ringrazio anticipatamente tutti per qualsiasi parere o consiglio che mi darete in merito al quesito che vi pongo di seguito.

    Faccio parte di una Associazione Sportiva e Culturale NON riconosciuta, nata nel Gennaio del 2006, tramite scrittura privata depositata presso l'Agenzia delle Entrate competente (non sono un esperto, spero di non aver scritto castronerie).

    Tale Associazione ha avuto sia l'attribuzione di codice fiscale che partita iva ... inizialmente per una malinformazione ed errata gestione, non sono stati vidimati ne presso un notaio, ne presso gli uffici competenti i libri obbligatori per questo tipo di associazione, ovvero il libro soci, libro assemblee ed il libro cassa (correggetemi se sbaglio).

    L'attività dell'associazione in questione è stata "praticamente nulla" nel corso del periodo posteriore alla sua nascita, (sia a livello economico che a livello di soci) ma ora in vista di possibili sponsorizzazioni e gestioni differenti da quelle passate, vorrei un parere su come procedere in merito, per sistemare le "mancanze" avvenute in passato.

    Vidimare i libri, come sistemare quelli "tenuti erroneamente", eventuali sanzioni da versare per le mancanze commesse ecc ecc ...

    Grazie per l'ascolto.
    Ultima modifica di 500abarth; 07-11-07 alle 05:37 PM

  2. #2
    mazzanti Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    LocalitÓ
    San Giuseppe (FE)
    Messaggi
    534

    Talking Mancata Vidimazione Libri - Ass. Sportiva NON Riconosciuta

    07.11.2007
    le associazioni non riconosciute non hanno alcun obbligo in materia di libri sociali (soci, amministratori e assemblee); per cui se desidera pu˛ comunque farli vidimare presso un Notaio ma la cosa Ŕ assolutamente facoltativa.
    Suggerirei semmai di tenerli ugualmente ma non vidimati, senza alcuna formalitÓ obbligata. Se comunque vuole dare una data certa a determinati verbali, perchŔ non applicare le marche da bollo che oggi forniscono le tabaccherie ? escono con data e ora.....

    E' una spesa superflua comunque, insisto per chiarezza.

    Per quanto riguarda gli aspetti civili, abbiamo finito qui; per quelli fiscali, gli amici del Forum sanno che io non sono l'esperto pi¨ adatto....per cui mi astengo.
    [B]Roberto Mazzanti[/B]
    Commercialista
    http://studiomazzanti.blogspot.it/

  3. #3
    Speedy Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mazzanti Visualizza Messaggio
    07.11.2007
    le associazioni non riconosciute non hanno alcun obbligo in materia di libri sociali (soci, amministratori e assemblee); per cui se desidera può comunque farli vidimare presso un Notaio ma la cosa è assolutamente facoltativa.
    Suggerirei semmai di tenerli ugualmente ma non vidimati, senza alcuna formalità obbligata. Se comunque vuole dare una data certa a determinati verbali, perchè non applicare le marche da bollo che oggi forniscono le tabaccherie ? escono con data e ora.....
    E' una spesa superflua comunque, insisto per chiarezza.
    Per quanto riguarda gli aspetti civili, abbiamo finito qui; per quelli fiscali, gli amici del Forum sanno che io non sono l'esperto più adatto....per cui mi astengo.
    Per i soli aspetti fiscali, consiglio a 500abarth di consultare l'art. 4 del dpr 633 e gli artt. 143 e seguenti del TUIR.

  4. #4
    500abarth Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Ok, grazie a tutti per le info, il problema che ci siamo posti, a riguardo della vidimazione dei suddetti libri, nasce dal fatto che il commercialista che "seguiva" tale associazione, ci ha richiesto i libri, specificando "vidimati" ed insistendo sulla necesitÓ di tale vidimazione (in realtÓ non avvenuta).

    Ecco il perchŔ di tanti dubbi a riguardo della vidimazione o meno.

  5. #5
    Salvo Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    448

    Predefinito

    avendo anche la partita Iva dovrete presentare la dichiarazione Iva ogni anno...anche se a zero.
    Se non la utilizzate potete chiederne la cancellazione e rimanere soltanto cn il codice fiscale.
    Parere fornito in maniera spassionata e gratuita. Consiglio chi legge di portare a termine le proprie ricerche e attenersi, comunque, alla legislazione vigente

Discussioni Simili

  1. responsabilitÓ civile e penale associazione sportiva non riconosciuta
    Di Atsit nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-11-10, 07:23 PM
  2. Vidimazione libri
    Di Silvan nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-01-10, 02:21 PM
  3. Vidimazione libri e tassa di vidimazione
    Di Niccol˛ nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-01-09, 08:03 PM
  4. Vidimazione Libri
    Di LUISA111 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-09-08, 07:30 PM
  5. vidimazione libri
    Di mode2 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-11-07, 09:00 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15