Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: stp-società tra professionisti

  1. #1
    en.77 è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    188

    Predefinito stp-società tra professionisti

    In applicazione a direttive comunitarie, con il comma 1 Art.2, DL 223/06 si enuncia , che dalla data di entrata in vigore di tale decreto n.223/06, il 4 luglio 2006, devono considerarsi abrogate tutte le disposizioni legislative e regolamentari che prevedono con riferimento alle attività libero professionali e intellettuali:
    a) l'obbligatorietà delle tariffe professionali;
    b) il divieto della pubblicità;
    c) il divieto di fornire servizi professionali dalle soc. di pers. (ss, snc, sas; resta il divieto per le società di capitali) e dalle associaz. fra professionisti (Legge n. 1918/39);

    Questo era quanto indicato (ne ho fatto un sunto) dal decreto Bersani, poi Mastella a fine 2006 aveva proposto un disegno di legge per consentire la costituzione di STP in forma di soc.di capitali. Ma non essendo più stata dietro all'evoluzione della cosa nn so dove siamo arrivati. Qualcuno mi sa aiutare?
    Ultima modifica di en.77; 13-11-07 alle 01:24 PM

  2. #2
    mazzanti è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    San Giuseppe (FE)
    Messaggi
    534

    Unhappy stp

    se non erro....il decreto rimetteva però la questione delle società di persone
    alla disponibilità del Parlamento nell'ambito della riforma delle professioni.
    Puoi mandare il testo del passaggio preciso in cui si parla di questo ?

    I miei ricordi possono essere sbagliati!
    [B]Roberto Mazzanti[/B]
    Commercialista
    http://studiomazzanti.blogspot.it/

  3. #3
    en.77 è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    188

    Predefinito

    Eccolo:

    Art. 2.Disposizioni urgenti per la tutela della concorrenza nel settore dei
    servizi professionali -D.L. 4 luglio 2006, n. 223. [c.d. "Decreto Visco - Bersani"]
    co.1. In conformità al principio comunitario di libera concorrenza ed a
    quello di libertà di circolazione delle persone e dei servizi, nonché al
    fine di assicurare agli utenti un'effettiva facoltà di scelta
    nell'esercizio dei propri diritti e di comparazione delle prestazioni
    offerte sul mercato, dalla data di entrata in vigore del presente decreto
    sono abrogate le disposizioni legislative e regolamentari che prevedono con
    riferimento alle attività libero professionali e intellettuali:
    a) l'obbligatorietà di tariffe fisse o minime ovvero il divieto
    di pattuire compensi parametrati al raggiungimento degli obiettivi
    perseguiti;
    b) il divieto, anche parziale, di svolgere pubblicità informativa
    circa i titoli e le specializzazioni professionali, le caratteristiche del
    servizio offerto, nonché il prezzo e i costi complessivi delle prestazioni
    secondo criteri di trasparenza e veridicità del messaggio il cui rispetto è
    verificato dall'ordine;
    c) il divieto di fornire all'utenza servizi professionali di tipo
    interdisciplinare da parte di società di persone o associazioni tra
    professionisti, fermo restando che l'oggetto sociale relativo all'attività
    libero-professionale deve essere esclusivo, che il medesimo professionista
    non può partecipare a più di una società e che la specifica prestazione
    deve essere resa da uno o più soci professionisti previamente indicati,
    sotto la propria personale responsabilità;

    co.2 e co.2-bis (omissis)

    co.3. Le disposizioni deontologiche e pattizie e i codici di
    autodisciplina che contengono le prescrizioni di cui al comma 1 sono
    adeguate, anche con l'adozione di misure a garanzia della qualità delle
    prestazioni professionali, entro il 1° gennaio 2007. In caso di mancato
    adeguamento, a decorrere dalla medesima data le norme in contrasto con
    quanto previsto dal comma 1 sono in ogni caso nulle.




    Ho fatto una ricerca e pare che da qui (intendo rispetto all'art.2 co.1,lettera c del decreto) nulla sia cambiato.Attendo conferme anche da parte vostra. Grazie


    Visto che ci sono, siccome ho due richieste di due diversi clienti, vi pongo anche un ulteriore quesito non troppo distante dall'argomento in oggetto.
    Il mio problema è questo: possono due ingegneri iscritti all'albo fare una società di ingegneria (e in questo caso non v'è dubbio che possa costituirsi anche in forma di soc. di capitali o cooperativa) ed avere quale socio un architetto ancora non abilitato e dunque non iscritto a nessun albo?
    Ultima modifica di en.77; 13-11-07 alle 10:53 PM

  4. #4
    mazzanti è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    San Giuseppe (FE)
    Messaggi
    534

    Predefinito stp-società tra professionisti

    14.11.2007

    Parere personale:
    la disposizione in questione ha abrogato il divieto di costituire società di persone per l'esercizio "interdisciplinare" dell'attività professionale; quindi si potrebbe costituire una snc, tra un ingegnere ed un commercialista.
    In teoria.
    In pratica, la regolamentazione delle società tra professionisti è in vigore solo per gli Avvocati. Per gli altri, siamo ancora in alto mare ed i codici deontologici non sono tutti al passo con i tempi.
    Per cui, se io e lei volessimo costituire una sas, lei Geometra ed io Commercialista, per fare un esempio, ci scontreremmo con i rispettivi codici deontoligici (e questo è il meno), con un vuoto normativo che non prevede nulla in materia di responsabilità della sas nei confronti del cliente per la prestazione professionale, e con un fisco che faticherebbe a riconoscerci il reddito di lavoro autonomo.....

    In sostanza, il decreto legge ha creato un buco che non è stato ancora riempito con norme chiare e coerenti.

    Per quanto riguarda il suo quesito la risposta è si, se si fa una società di capitali ed il professionista non ancora abilitato riveste la carica di socio finanziatore senza compiti operativi e con una quota di assoluta minoranza.
    [B]Roberto Mazzanti[/B]
    Commercialista
    http://studiomazzanti.blogspot.it/

  5. #5
    en.77 è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    188

    Predefinito

    Grazie per il parere rag.Mazzanti.
    Sono d'accordo con lei per quanto riguarda le sas, tant'è che penso che la forma più utilizzata per tali società sarà la s.n.c.. Tuttavia, sebbene come lei ha già evidenziato esiste un buco normativo non indifferente, a mio modesto parere, ogni socio professionista (accomandatario) risponderebbe personalmente della prestazione, mentre gli accomandanti (soci di capitale) non avendo alcuna interferenza gestionale e operativa nella società non dovrebbero incidere sulle responsabilità personali degli accomandatari che sarebbero invece ben definite.
    Il problema rimane riguardo alla natura del reddito di accomandanti e accomandatari......

    Insomma è davvero un bel problemino.

  6. #6
    mazzanti è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    San Giuseppe (FE)
    Messaggi
    534

    Predefinito stp-società tra professionisti

    sono perfettamente d'accordo con Lei.
    Nel caso specifico, non sarebbe più conveniente procedere con un + "classico" Studio Associato ?
    [B]Roberto Mazzanti[/B]
    Commercialista
    http://studiomazzanti.blogspot.it/

Discussioni Simili

  1. Società tra professionisti STP - S.T.P.
    Di nadia nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-07-13, 06:11 PM
  2. Società tra professionisti
    Di spider nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-05-12, 05:58 PM
  3. Società fra professionisti
    Di pikkio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-10-11, 04:13 PM
  4. Società tra professionisti
    Di TheGuardian nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-05-09, 10:59 AM
  5. Societa' Tra Professionisti
    Di grupposinergy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-12-07, 11:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15