Secondo voi un soggetto che tramite e-commerce commercializza oltre ad altri beni anche giochi a batteria deve essere iscritto all'albo nazionale dei gestori ambientali?
in teoria potrebbe ritirare dei rifiuti raee, ma in pratica nessuno (soprattutto trattandosi di e-commerce) spedirà mai indietro vecchi giochi per lo smaltimento
voi lo fareste iscrivere?