Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: fattura avvocato con ritenuta d'acconto

  1. #1
    dome82 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    137

    Predefinito fattura avvocato con ritenuta d'acconto

    Salve vorrei sapere due cose:
    1) Un avvocato deve emettere una fattura ad un patronato, la può fare con ritenuta d'acconto o in questo caso senza?
    2)L'avvocato A ha recuperato un rimborso bollo tramite una lettera e dunque senza una causa ad un cliente B;l'avvocato deve emettere la fattura per il pagamento delle proprie competenze; sia cliente che controparte hanno la partita iva; in teoria dovrebbe pagare la controparte; l'avvocato la fattura la emette al cliente o alla controparte?E chi paga la ritenuta d'acconto?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dome82 Visualizza Messaggio
    Salve vorrei sapere due cose:
    1) Un avvocato deve emettere una fattura ad un patronato, la può fare con ritenuta d'acconto o in questo caso senza?
    Con ritenuta.


    Citazione Originariamente Scritto da dome82 Visualizza Messaggio
    2)L'avvocato A ha recuperato un rimborso bollo tramite una lettera e dunque senza una causa ad un cliente B;l'avvocato deve emettere la fattura per il pagamento delle proprie competenze; sia cliente che controparte hanno la partita iva; in teoria dovrebbe pagare la controparte; l'avvocato la fattura la emette al cliente o alla controparte?E chi paga la ritenuta d'acconto?
    La fattura va fatta al cliente B; obbligato al pagamento e alla ritenuta è la controparte.

    L'avvocato deve annotare in fattura che il pagamento è stato effetuato dala controparte (indicando i dati, ovvio).

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    dome82 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    137

    Predefinito

    ok, grazie!!! Ma una curiosità, ma il cliente B, trovandosi la Fattura dell'avvocato, come la giustifica in contabilità? Non rimane il saldo aperto?come funziona?

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dome82 Visualizza Messaggio
    ok, grazie!!! Ma una curiosità, ma il cliente B, trovandosi la Fattura dell'avvocato, come la giustifica in contabilità? Non rimane il saldo aperto?come funziona?
    Deve renderne nullo l'effetto.
    Ai fini del costo, deve rilevare in dare e in avere di "spese legali" lo stesso importo.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    fabrizio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,141

    Predefinito

    Mi riallaccio alla discussione per chiedere un chiarimento per quanto attiene l'Iva addebitata dall'avvocato al proprio cliente. In questo caso è corretto che il cliente si detragga l'iva (se inerente all'attività esercitata) e pertanto provveda a pagare all'avvocato solo tale importo? In questo modo la controparte pagherebbe all'avvocato solo l'importo dell'onorario e delle spese, è corretto?
    Fabrizio Maimone
    Dottore Commercialista
    Revisore Legale

    www.studiomaimone.com

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fabrizio Visualizza Messaggio
    Mi riallaccio alla discussione per chiedere un chiarimento per quanto attiene l'Iva addebitata dall'avvocato al proprio cliente. In questo caso è corretto che il cliente si detragga l'iva (se inerente all'attività esercitata) e pertanto provveda a pagare all'avvocato solo tale importo? In questo modo la controparte pagherebbe all'avvocato solo l'importo dell'onorario e delle spese, è corretto?
    E' così
    http://www.commercialistatelematico.....html?doc=1047

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    dome82 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    137

    Predefinito

    dunque, ipotizzando una fattura del tipo:
    diritti e onorari 100
    iva 20
    tot 120
    rit 20
    netto 100

    il cliente registrerà:
    causale: costo no iva
    dare: spese legali 100
    avere spese legali 100
    dunque rendendo nullo il costo, "non scaricando l'iva" e non rimanendo in sospeso con il saldo; è corretto o va registrata come fattura professionista?

    la controparte invece registrerà:
    causale: costo no iva
    dare: spese legali 120
    avere: erario c/rit. 20
    avere: banca 100
    è corretto o la può registrare come normale fattura professionista e dunque scaricarsi l'iva anche se la fattura è intestata ad altro?

    giacchè ci siamo, il rimborso del 12,50% l'avvocato in fattura lo mette solo in occasione di una sentenza o li può inserire sempre in fattura?

    Scusate se chiedo troppo, grazie e gentilissimi!!!
    Ultima modifica di dome82; 17-09-10 alle 12:12 PM

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dome82 Visualizza Messaggio
    dunque rendendo nullo il costo, "non scaricando l'iva" e non rimanendo in sospeso con il saldo; è corretto o va registrata come fattura professionista?
    E' tutto correto. Ma l'iva la può detrarre (e pagare).



    Citazione Originariamente Scritto da dome82 Visualizza Messaggio

    la controparte incece registrera:
    causale: costo no iva
    dare: spese legali 120
    avere: erario c/rit. 20
    avere: banca 100
    è corretto o la può registrare come normale fattura professionista e dunque scaricarsi l'iva anche se la fattura è intestata ad altro?
    la può registrare come normale fattura professionista; l'iva la detrare se la deve pagare.

    Citazione Originariamente Scritto da dome82 Visualizza Messaggio
    giacchè ci siamo, il rimborso del 12,50% l'avvocato in fattura lo mette solo in occasione di una sentenza o li può inserire sempre in fattura?
    Questo si dovrebbe chiedere ad un avvocato.
    Fiscalmente è irrilevante; il 12,50% è sempre un compenso, assoggettato dunque a iva e ritenuta.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Avvocato e ritenuta d'acconto
    Di Luca11 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-09-12, 05:55 PM
  2. Ritenuta d'acconto avvocato
    Di ciriuky nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-01-11, 09:41 AM
  3. Ritenuta d'acconto avvocato
    Di ASSISTENTE nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 21-10-10, 04:23 PM
  4. Ritenuta d'acconto su acconto fattura
    Di ced1 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-04-10, 09:48 AM
  5. Ritenuta d'acconto avvocato
    Di dario081275 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-03-09, 02:06 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15