Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Spese Telefoniche regime dei minimi

  1. #1
    Aleando è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    349

    Predefinito Spese Telefoniche regime dei minimi

    Professionista aderente al regime dei minimi da gennaio 2010, si appresta a stipulare un contratto di telefonia mobile in abbonamento per privati, di conseguenza nella bolletta che riceverà non ci sarà l'indicazione della partita iva.
    Le spese telefoniche può dedurle al 50% in quanto spese promiscue? Oppure dato che nella fattura non ci sarà la PI non potrà dedurre niente?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Aleando Visualizza Messaggio
    Professionista aderente al regime dei minimi da gennaio 2010, si appresta a stipulare un contratto di telefonia mobile in abbonamento per privati, di conseguenza nella bolletta che riceverà non ci sarà l'indicazione della partita iva.
    Le spese telefoniche può dedurle al 50% in quanto spese promiscue? Oppure dato che nella fattura non ci sarà la PI non potrà dedurre niente?
    I minimi deducono (a prescindere) tutti i costi promiscui nella misura del 50%.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Aleando è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    349

    Predefinito

    Quindi non ha importanza che la fattura non ha pi!
    Pensavo bene allora

  4. #4
    fabrizio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,141

    Predefinito

    Non ha importanza anche perchè l'Ade ha riconosciuto la deducibilità anche delle ricariche telefoniche per le quali non vi è alcuna fattura ma una semplice ricevuta riportante il nr. telefono ricaricato e l'attestazioen dell'avvenuto pagamento.
    Fabrizio Maimone
    Dottore Commercialista
    Revisore Legale

    www.studiomaimone.com

  5. #5
    Giacomo O. è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1

    Predefinito

    Quindi dici che sia inutile fare l'abbonamento pagando la tassa governativa per uso affari di 12.91 quando si scarica anche l'abbonamento per privati con t.g. da 5.16?

  6. #6
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,417

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giacomo O. Visualizza Messaggio
    Quindi dici che sia inutile fare l'abbonamento pagando la tassa governativa per uso affari di 12.91 quando si scarica anche l'abbonamento per privati con t.g. da 5.16?
    Si, è inutile.

  7. #7
    RAPTINO Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Si, è inutile.
    sicura? io avrei parecchi dubbi in merito....non mi sembra si possa equiparare la ricarica al family come da esempio sopra, e nemmeno il concetto del promiscuo .....altrimenti anche l'auto l'acquisto con cf. no ? qualcuno ha certezze ?

  8. #8
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAPTINO Visualizza Messaggio
    sicura? io avrei parecchi dubbi in merito....non mi sembra si possa equiparare la ricarica al family come da esempio sopra, e nemmeno il concetto del promiscuo .....altrimenti anche l'auto l'acquisto con cf. no ? qualcuno ha certezze ?
    Quoto shailendra. Peraltro, molte compagnie telefoniche non solo omettono, ma si rifiutano di indicare in fattura la partita iva del cliente.

    L'identificazione del cliente è data dal CF, che peraltro è l'unico dato trasmesso all'Ade nelle varie comunicazioni (Unico, F24, 770....).
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  9. #9
    RAPTINO Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Quoto shailendra. Peraltro, molte compagnie telefoniche non solo omettono, ma si rifiutano di indicare in fattura la partita iva del cliente.

    L'identificazione del cliente è data dal CF, che peraltro è l'unico dato trasmesso all'Ade nelle varie comunicazioni (Unico, F24, 770....).
    piano, che non ci sia l'indicazione della p.iva ok, è chiaro che non mi esclude la deduzione. Qui però siamo in presenza di un contratto family da cui si evince il pagamento della tassa conc. gov. ridotta !!!
    personalmente anche se in regime dei minimi NON lo porterei in deduzione......cioè, ok ragionare sul discorso dei cosrti promiscui, ma se fosse un regime normale con il family NON andrebbe a dedurre nulla, quindi non capisco perchè il regime dei minimi debba essere diverso.

Discussioni Simili

  1. Spese deducibili e spese detraibili nuovo regime dei minimi legge 98/2011
    Di valerio91 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 04-03-14, 08:23 AM
  2. Regime dei minimi spese
    Di PROFES nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-10-10, 04:05 PM
  3. regime minimi spese telefoniche
    Di Aleando nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-09-10, 05:55 PM
  4. spese telefoniche contribuenti minimi
    Di URBIS ET ORBIS nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 09-07-10, 09:10 AM
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-04-07, 07:10 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15