Buongiorno a tutti,
vorrei porre una caso secondo me molto interessante di un mio cliente.
Il caso è questo:
Alfa snc (contabilità semplificata), composta da due soci Tizio e Caio al 50%, gestisce due bar differenti con un fatturato di circa € 150.000 per uno e € 200.000 per l'altro; tali bar sono stati acquistati il primo quattro anni fa e il secondo tre anni fa con regolari acquisti di azienda.
Ora per differenti visioni dell'organizzazione del lavoro i due soci hanno deciso di dividersi....secondo voi al fine di non avere grossi problemi con l'agenzia delle entrate quale potrebbe essere la soluzione migliore?
Io avevo pensato ad una scissione dell'snc in due ditte individuali con conguaglio di un socio nei confronti dell'altro ma non so se tecnicamente sia possibile e se costi una cifra esagerata di notaio. Sicuramente la soluzione più semplice sul piano pratico sarebbe quella di fare un recesso del socio che poi apre una sua partita iva e gestisce un bar ma temo che l'agenzia delle entrate possa configurare una mancata cessione di azienda....
Se avete altre idee o altri pareri o conferme sarebbero molto molto gradite
Ovvviamente grazie a tutti anticipatamente per il vostro interessamento