Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Cessione crediti tributari

  1. #1
    Maverik è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    85

    Predefinito Cessione crediti tributari

    Salve a tutti,

    ho sentito che è possibile cedere dei crediti tributari. Esiste veramente questa possibilità e se si che procedura va seguita?

    Grazie!!!

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,976

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maverik Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,

    ho sentito che è possibile cedere dei crediti tributari. Esiste veramente questa possibilità e se si che procedura va seguita?

    Grazie!!!
    Ecco qua
    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Il credito d'imposta chiesto a rimborso tramite la dichiarazione dei redditi può essere ceduto a terzi tramite la seguente procedura (c.d. procedura ordinaria):
    • la cessione deve essere effettuata con atto pubblico o con scrittura privata autenticata da un notaio e deve riguardare l'intero ammontare del credito chiesto a rimborso per ciascuna delle imposte sui redditi, ivi compreso quello derivante da imposte sostitutive;
    • gli interessi per ritardato rimborso di imposte non possono formare oggetto di autonomo atto di cessione e spettano comunque al cessionario. È nullo ogni patto contrario;
    • l'atto di cessione è efficace se è notificato all'ufficio presso il quale è stata presentata la dichiarazione dei redditi del cedente, nonché al concessionario del servizio della riscossione competente in ragione del domicilio fiscale del cedente alla data di cessione del credito.
    Si considerano inefficaci nei confronti dell'Amministrazione finanziaria i successivi atti di cessione a terzi del credito ceduto;
    • anche a seguito della cessione restano impregiudicati i poteri dell'Amministrazione finanziaria relativi al controllo delle dichiarazioni dei redditi, all'accertamento e all'irrogazione delle sanzioni nei confronti del contribuente che ha ceduto il credito d'imposta;
    • per i crediti rimborsati al cessionario di cui risulta l'insussistenza, l'Amministrazione finanziaria può procedere al recupero anche nei confronti di quest'ultimo, previa notificazione degli atti. Sia il cedente che il cessionario hanno l'obbligo di dare tempestiva comunicazione all'Amministrazione finanziaria delle variazioni del domicilio fiscale; in caso di inosservanza non può opporsi il difetto di notifica.

    L'atto di cessione dei crediti è inefficace nei confronti dell'Amministrazione finanziaria se:

    1. al momento della notifica l'Amministrazione ha già proceduto all'emissione dell'ordinativo di pagamento;

    2. è stata presentata richiesta per il rimborso mediante titoli di Stato e, al momento della notifica, il Ministero delle finanze ha già proceduto alla trasmissione dell'elenco degli aventi diritto al rimborso al Ministero del tesoro;

    3. al momento della notifica, risultano a carico del cedente iscrizioni a ruolo relative a tributi erariali, notificate in data anteriore a quella della notifica dell'atto di cessione. In tal caso la cessione ha effetto solo per gli importi eccedenti quelli oggetto delle iscrizioni a ruolo (D.M. n. 384/1997).

    Il cessionario risponde in solido con il contribuente fino a concorrenza delle somme indebitamente rimborsate, a condizione che gli siano notificati gli atti con i quali l'Ufficio delle entrate procede al recupero.

    Cessione nell'ambito del gruppo - Le eccedenze IRES risultanti dalla dichiarazione dei redditi delle società o enti appartenenti a un gruppo non chieste a rimborso, possono essere cedute, in tutto o in parte, a una o più società o ente dello stesso gruppo, senza l'osservanza delle predette formalità.

    Nei confronti dell'Amministrazione finanziaria la cessione è efficace a condizione che l'ente o società cedente indichi nella dichiarazione (Quadro RK):
    • gli estremi dei soggetti cessionari;
    • gli importi ceduti a ciascuno di essi.

    Si considerano appartenenti al gruppo, l'ente o società controllante e le società da questo controllate: si considerano controllate le società per azioni, in accomandita per azioni e a responsabilità limitata le cui azioni o quote sono possedute dall'ente o società controllante o tramite altra società controllata da questo, per una percentuale superiore al 50 per cento del capitale, fin dall'inizio del periodo di imposta precedente a quello cui si riferiscono i crediti di imposta ceduti.

    Le disposizioni si applicano in ogni caso alle società ed agli enti tenuti alla presentazione del bilancio consolidato.

    La cessione dei crediti di imposta è ammessa anche se il controllante è un ente non commerciale.

    Le cessionarie devono essere società di capitali (ris. 23.10.1996 n. 237/E).

    La cessione può avere ad oggetto anche solo una parte delle eccedenze d'imposta; la quota non ceduta può essere portata in diminuzione dei versamenti d'imposta relativi agli esercizi successivi o chiesta a rimborso.

    Il cessionario può utilizzare le eccedenze ricevute per i versamenti dell'IRES (anche in acconto), i cui termini scadono contestualmente o successivamente alla data in cui il cedente ha presentato la dichiarazione da cui le eccedenze stesse emergono; la parte non utilizzata può essere chiesta a rimborso in sede di dichiarazione dei redditi.

    Il cessionario è responsabile in solido con il cedente a prescindere dall'effettivo utilizzo delle eccedenze stesse.

    Fonti - Artt.. 43-bis e ter, D.P.R. n. 602/1973; D.M. n. 384/1997; R.D. 18.11.1923, n. 2440 -Il Manuale Fiscale 2007
    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Marco Bri è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Salve a tutti,

    relativamente alla cessione di crediti erariali con procedura ordinaria, non mi è chiaro se i crediti erariali ceduti devono necessariamente essere chiesti a rimborso o possono essere ceduti anche senza richiesta di rimborso riportando a nuovo gli importi nelle rispettive dichiarazioni (redditi, irap, iva). Chiedo questo perché sarebbe più conveniente per il cessionario utilizzare tali crediti in compensazione piuttosto che attendere il rimborso.
    Grazie in anticipo

  4. #4
    SPICCHIO è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    161

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Bri Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,

    relativamente alla cessione di crediti erariali con procedura ordinaria, non mi è chiaro se i crediti erariali ceduti devono necessariamente essere chiesti a rimborso o possono essere ceduti anche senza richiesta di rimborso riportando a nuovo gli importi nelle rispettive dichiarazioni (redditi, irap, iva). Chiedo questo perché sarebbe più conveniente per il cessionario utilizzare tali crediti in compensazione piuttosto che attendere il rimborso.
    Grazie in anticipo
    Sarebbe opportuno conoscere, visto che l'argomento mi è stato sollecitato da un cliente, se, in caso di cessione, il credito (nel mio caso per IVA) debba essere obbligatoriamente chiesto a rimborso, come mi sembra aver capito?

  5. #5
    SPICCHIO è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    161

    Predefinito

    e magari conoscere l'esperienza "pratica" di qualche collega che ha già avuto modo di porre in essere tali operazioni.

Discussioni Simili

  1. Estinzione srl con debiti e crediti tributari
    Di Livio Sanseverino nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-01-14, 10:08 AM
  2. Riconoscimento crediti tributari
    Di lollofa nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-08-12, 12:43 PM
  3. Tempistica compensazione crediti tributari con equitalia
    Di Maverik nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-12-10, 11:59 AM
  4. Debiti e crediti tributari
    Di Maudino nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-07-09, 10:40 PM
  5. cessione ditta individuale:eventuali debiti tributari
    Di ro71 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-09-08, 05:42 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15