una scrittura privata (in questo caso della gestione di un reparto di un supermercato) viene regolarmente assoggettata a imposta di registro e fin qui ci siamo, ed ha un termine. Se entro il termine (non prima ) uno dei due rescinde, deve pagare la tassa di rescissione?

Che dire? sto passando un brutto momento....