Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Scelta regime minimi o nuove iniziative produttive

  1. #1
    arialibera è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    100

    Predefinito Scelta regime minimi o nuove iniziative produttive

    Buongiorno a tutti!
    Innanzitutto dico subito che per me è un enorme piacere sapere che esiste uno strumento così utilizzato nel quale ci possiamo scambiare pareri e risolvere dubbi...percui grazie a tutti voi partecipanti attivi!!

    Allora, allora... tra poco dovrò aprire PARTITA IVA per esercitare l'attività di Dottore Commercialista ("neoabilitata" :-)).
    Secondo voi è più conveniente adottare il regime dei minimi o il regime previsto per le nuove iniziative produttive?

    Vedo che molti hanno aderito con favore ai MINIMI e in effetti non è per niente male, considerato il mancato riaddebito in fattura dell'IVA, niente studi di settore e l'applicazione di un'imposta sostitutiva al 20%...quindi in teoria le tasse dovrebbero già essere pagate nel momento in cui uno emette fattura.

    Ma anche il regime delle NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE mi fa gola per quell'imposta sostitutiva del 10%, niente ritenuta d'acconto, certo c'è pur sempre l'applicazione dell'IVA.

    Considerate anche che nella mia attuale condizione non devo dichiarare altri redditi e non devo usufruire di detrazioni familiari, percui percui....

    Mi farebbe piacere conoscere il vostro parere e avviare anche una bella discussione!

    Un saluto a tutti, e grazie a chi vorrà rispondere!

    Sabrina

  2. #2
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    per il regime dei minimi l'iva si deduce....per le nuove iniziative produttive l'iva la detrai e ti deduci l'imponibile...devi farti 2 conti!

    se compri una stampante da 1.000€ + iva

    nei minimi dedurrai 240€
    con le nuove iniziative p. detrarrai 200€ e dedurrai 100€

    Io 2 conticini me li farei..
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  3. #3
    Consulente è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    95

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da arialibera Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti!
    Innanzitutto dico subito che per me è un enorme piacere sapere che esiste uno strumento così utilizzato nel quale ci possiamo scambiare pareri e risolvere dubbi...percui grazie a tutti voi partecipanti attivi!!

    Allora, allora... tra poco dovrò aprire PARTITA IVA per esercitare l'attività di Dottore Commercialista ("neoabilitata" :-)).
    Secondo voi è più conveniente adottare il regime dei minimi o il regime previsto per le nuove iniziative produttive?

    Vedo che molti hanno aderito con favore ai MINIMI e in effetti non è per niente male, considerato il mancato riaddebito in fattura dell'IVA, niente studi di settore e l'applicazione di un'imposta sostitutiva al 20%...quindi in teoria le tasse dovrebbero già essere pagate nel momento in cui uno emette fattura.

    Ma anche il regime delle NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE mi fa gola per quell'imposta sostitutiva del 10%, niente ritenuta d'acconto, certo c'è pur sempre l'applicazione dell'IVA.

    Considerate anche che nella mia attuale condizione non devo dichiarare altri redditi e non devo usufruire di detrazioni familiari, percui percui....

    Mi farebbe piacere conoscere il vostro parere e avviare anche una bella discussione!

    Un saluto a tutti, e grazie a chi vorrà rispondere!

    Sabrina
    Io ai miei clienti consiglio sempre caldamente le nuove inziative... l'unica cosa da verificare è l'eventuale studio di settore (ricordando che comunque c'è il primo anno di attività...)

  4. #4
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    dipende anche a chi fatturano!
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  5. #5
    arialibera è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    100

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Consulente Visualizza Messaggio
    Io ai miei clienti consiglio sempre caldamente le nuove inziative... l'unica cosa da verificare è l'eventuale studio di settore (ricordando che comunque c'è il primo anno di attività...)
    Certo hai ragione, devo guardare i valori previsti nello studio di settore e verificare se possono almeno raggiungere le mie aspettative!
    Grazie per il consiglio

  6. #6
    arialibera è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    100

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cesabas Visualizza Messaggio
    per il regime dei minimi l'iva si deduce....per le nuove iniziative produttive l'iva la detrai e ti deduci l'imponibile...devi farti 2 conti!

    se compri una stampante da 1.000€ + iva

    nei minimi dedurrai 240€
    con le nuove iniziative p. detrarrai 200€ e dedurrai 100€

    Io 2 conticini me li farei..

    Si quello che scrivi è interessante, giusto ragionamento da commercialista!
    Devo analizzare la tipologia di fatture che emetterò e a chi le emetterò...
    Comunque tra le 2 ipotesi, quella delle nuove iniziative produttive è quella che per il momento mi ispira più...
    Tu quale adotteresti, o meglio: quale adotterai?

  7. #7
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    a fatturare credo fatturerai a p.iva, a meno che non decidi di svolgere attività per i privati.
    Sinceramente penso che sfrutterò per i primi 3 anni le nuove iniziative produttive......poi se la soglia di fatturato me lo permetterà (speriamo di no) il regime dei minimi, anche per il meccanismo di riporto delle perdite che mi permette in un certo qual modo di ammortizzarmi i cespisti.
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  8. #8
    RAPTINO Guest

    Predefinito

    se è un discorso di tipo economico: nuove iniziative
    se invece pensi di aver problemi con gli studi di settore - impossibile visto l'onestà che insita nel tuo modus operandi - allora regime dei minimi.

    Ma, ripeto, da un punto di vista "economico" è meglio le nuove iniziative.

  9. #9
    arialibera è offline Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    100

    Predefinito

    impossibile visto l'onestà che insita nel tuo modus operandi



    Grazie per la fiducia!!

  10. #10
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    Ma ad ogni modo....se non si fa nero....se si fa tutto in modo dettagliato....che paura si ha?
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. regime nuove iniziative produttive
    Di m.m.e.t. nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-07-13, 12:06 AM
  2. REGIME AGEVOLATO PER LE NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE.. (art. 13)
    Di barone78 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 06:51 PM
  3. Regime delle nuove iniziative produttive
    Di Sawyer nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-02-12, 01:10 PM
  4. Regime nuove iniziative produttive
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-03-10, 01:32 PM
  5. Regime Nuove Iniziative produttive
    Di MASSIMO2444 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 15-11-07, 01:06 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15