Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: attività di consulenza alle aziende

  1. #1
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,674

    Predefinito attività di consulenza alle aziende

    Salve a tutti,
    un mio amico vuole lasciare il lavoro per aprire p.iva come consulente per concessionarie di una casa motociclistica nota italiana, considerando però che potrebbe fatturare molto di più di 30.000€ l'anno.
    volevo conferma a queste domande:
    1- non è soggetto a studi di settore per il primo anno perchè il periodo d'imposta non coincide con l'anno solare
    2- è soggetto a r. d'acconto in quanto libero professionista oppure deve segnarsi alla CCIAA come imprenditore (e non essere soggetto alla r.a)? erogherebbe i suoi servizi esclusivamente utlizzando mezzi propri..
    3- quale regime contabile converrebbe che adottasse? io pensavo al regime ordinario..

    Vi ringrazio in anticipo...

  2. #2
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da c.t. Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    un mio amico vuole lasciare il lavoro per aprire p.iva come consulente per concessionarie di una casa motociclistica nota italiana, considerando però che potrebbe fatturare molto di più di 30.000€ l'anno.
    volevo conferma a queste domande:
    1- non è soggetto a studi di settore per il primo anno perchè il periodo d'imposta non coincide con l'anno solare
    2- è soggetto a r. d'acconto in quanto libero professionista oppure deve segnarsi alla CCIAA come imprenditore (e non essere soggetto alla r.a)? erogherebbe i suoi servizi esclusivamente utlizzando mezzi propri..
    3- quale regime contabile converrebbe che adottasse? io pensavo al regime ordinario..

    Vi ringrazio in anticipo...
    1) Non per la durata, ma perchè si tratta di primo anno;
    2) Se consulente è soggetto a ritenuta;
    3) Non credo ci siano alternative ad un regime ordinario, magari in contabilità semplificata.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #3
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,674

    Predefinito

    grazie!
    quando conviene la contabilità semplificata e quando la ordinaria?
    Ultima modifica di c.t.; 18-01-11 alle 04:58 PM

  4. #4
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da c.t. Visualizza Messaggio
    grazie!
    quando conviene la contabilità semplificata e quando la ordinaria?
    Secondo me la semplificata conviene sempre (meno adempimenti, meno registrazioni..) ma è possibile solo entro certi limiti di fatturato.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,043

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da c.t. Visualizza Messaggio
    grazie!
    quando conviene la contabilità semplificata e quando la ordinaria?
    Diciamo che da anni ormai al professionista non conviene più la contabilità ordinaria. Tra l'altro, il limite previsto per l'ordinaria non si applica ai professionisti, per cui può restare in semplificata ex lege anche se fattura mille milioni.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  6. #6
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,674

    Predefinito

    wow, buono a sapersi!

  7. #7
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,674

    Predefinito

    avrei un'altra domanda..: non è ancora obbligatorio un conto corrente dedicato all'attività del professionista, vero? l'importante è che abbia comunque un conto corrente presso cui far transitare entrate ed uscite derivanti dall'attività, giusto?

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,043

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da c.t. Visualizza Messaggio
    avrei un'altra domanda..: non è ancora obbligatorio un conto corrente dedicato all'attività del professionista, vero? l'importante è che abbia comunque un conto corrente presso cui far transitare entrate ed uscite derivanti dall'attività, giusto?
    Tutto giustissimo.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    c.t. è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,674

    Predefinito

    bene, grazie.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-12, 09:32 AM
  2. attività di consulenza linguistica
    Di Nicche nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-04-12, 05:57 PM
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-04-12, 04:08 PM
  4. Consulenza chiusura attività
    Di theworm85 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-05-11, 10:24 PM
  5. Attività di consulenza
    Di Sezz nel forum Altri argomenti
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 22-02-08, 02:33 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15