Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: calcolo media tempo incassi

  1. #1
    en.77 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    188

    Lightbulb calcolo media tempo incassi

    Scusate per l'argomento ma mi Ŕ stato chiesta una "specie" di consulenza da parte di un'azienda che seguo. Sulla base di quanto indicher˛ daranno anche ragguagli alla sw house che ha ideato il loro programma gestionale.
    Il problema Ŕ questo: c'Ŕ un metodo efficacie (e che dia risultati significativi) per calcolare il tempo medio di incasso fatture per ciascun cliente?
    Va tenuto conto che:
    - ci sono dilazioni di pagamento sulle fatture (30-60-90)- fin qui nulla di strano
    - ci sono insoluti (e questo Ŕ il problema vero a mio parere!!!)
    - ci sono ritardi di pagamento da parte dei clienti

    Io ho elaborato un mio metodo ma accetto consigli...non vorrei mi sfuggisse qualche cosa. Oltre a questo vorrei anche sapere se per caso siete a conoscenza dell'esistenza di un foglio di calcolo .xls o un database di access rispondente alle mie esigenze in modo da poter vedere come "lavorano".
    Non Ŕ prettamente una domanda per commercialisti ma.....a domanda di solito rispondo (se non Ŕ proprio al di lÓ delle mie competenze). Grazie a tutti (anche se so che difficilmente avr˛ risposta...io ci provo...e voi siate clementi)

  2. #2
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,581

    Predefinito

    Calcola l'indice di durata media dei crediti verso clienti che si ottiene con questa formula:

    (Saldo crediti verso clienti x 365):Totale Crediti verso clienti fino a quella data.

    Ad esempio

    Saldo crediti verso clienti non ancora riscossi = 200.000
    Totale crediti verso clienti = 2.000.000

    (200.000 x 365 ): 2.000.000 = 36,5 che indica che la durata media dei crediti verso clienti è di quasi 37 giorni.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno Ŕ artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    en.77 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    188

    Thumbs up

    Grazie infinite per il consiglio. Ottima formula e di facile applicazione.
    Il mio metodo era un p˛ pi¨ complesso.
    Ora non mi resta che fare un confronto tra i due...e vedere anche di proporre una reportistica adeguata ed immediata. Le far˛ sapere.

  4. #4
    meccanico Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    191

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da en.77 Visualizza Messaggio
    Scusate per l'argomento ma mi Ŕ stato chiesta una "specie" di consulenza da parte di un'azienda che seguo. Sulla base di quanto indicher˛ daranno anche ragguagli alla sw house che ha ideato il loro programma gestionale.
    Il problema Ŕ questo: c'Ŕ un metodo efficacie (e che dia risultati significativi) per calcolare il tempo medio di incasso fatture per ciascun cliente?
    Va tenuto conto che:
    - ci sono dilazioni di pagamento sulle fatture (30-60-90)- fin qui nulla di strano
    - ci sono insoluti (e questo Ŕ il problema vero a mio parere!!!)
    - ci sono ritardi di pagamento da parte dei clienti

    Io ho elaborato un mio metodo ma accetto consigli...non vorrei mi sfuggisse qualche cosa. Oltre a questo vorrei anche sapere se per caso siete a conoscenza dell'esistenza di un foglio di calcolo .xls o un database di access rispondente alle mie esigenze in modo da poter vedere come "lavorano".
    Non Ŕ prettamente una domanda per commercialisti ma.....a domanda di solito rispondo (se non Ŕ proprio al di lÓ delle mie competenze). Grazie a tutti (anche se so che difficilmente avr˛ risposta...io ci provo...e voi siate clementi)
    parli di insoluti di effetti bancari? perchŔ cosi' la cosa sarebbe grave.
    Il calcolo semplice della tolleranza indicato Ŕ efficace ma perchÚ pagano in ritardo i tuoi clienti? I clienti vanno anche educati secondo me cioe' molti, lo sai meglio di me, sono recidivi e si abituano. Io feci a suo tempo una lettera cortese ai clienti a rischio dove dicevo che ai pagamenti ricevuti in ritardo sarebbero seguite note di debito al tasso corrente di mercato: oltre a costargli hanno anche la rottura di dover registrare altri documenti... beh Ŕ stato un successo.
    Altro metodo e' quello dell'incentivo. Se paghi sempre puntuale (con una tolleranza diciamo di 3 giorni in valuta) trimestralmente ti liquido un "premio compliance" di puntualita' via nota credito (a valore ovviamente) e recupero le spese di questi premini abbassando lo sconto cassa in fattura.
    Per il controllo dei crediti usa il metodo del pareggio partite e della data valuta (coincidente con la data scadenza fattura). Tutto questo prevede un buon gioco di squadra con il commerciale ovviamente. Spesso le aziende preferiscono meno sconto cassa in fattura e una nota credito di compensazione per motivi ora qui difficilie da spiegare.

Discussioni Simili

  1. Disoccupazione ASPI: calcolo media mensile
    Di dibiesse nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-03-13, 12:49 PM
  2. Calcolo retribuzione teorica media per indennitß di disoccupazione
    Di francesco82it nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-04-12, 08:13 PM
  3. Calcolo media operai
    Di mt-gin@libero.it nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-05-11, 05:05 PM
  4. calcolo media mensile occupati stagionali
    Di nadir nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-05-11, 05:35 PM
  5. Dubbio calcolo aliquota media
    Di mt-gin@libero.it nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-02-11, 11:35 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15