ciao,
avrei un quesito: una ditta costruttrice ha emesso fatture in acconto per la costruzione di una prima casa ad un cliente con l'aliquota iva al 10% in quanto la persona in questione era giÓ proprietaria di una abitazione principale.
Domani il cliente farÓ l'atto di vendita della vecchia casa e di seguito l'acquisto dell'altra. E' vero che pu˛ chiedere la nota di credito per gli acconti precedenti e l'applicazione dell'iva al 4% su tutti i lavori fatturati oppure l'agevolazione parte dal momento della vendita della vecchia casa e quindi sulla fattura definitiva dell'acquisto senza la restituzione della differenza dell'iva?
Grazie a tutti