Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Versamenti iva trim. e saldo iva

  1. #1
    ciriuky è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    83

    Predefinito Versamenti iva trim. e saldo iva

    Salve a tutti, ho il seguente problema .
    una ditta individuale nel corso del 2010 non ha effettuato i versamenti a debito iva del 2 e 3 trim., è possibile fare confluire tutto nel saldo iva 2010 vl 32 ed eventualente effettuare la rateizzazione del saldo a partire dal 16/03/2011 e contestualmente effettuare un f24 ravvedendo soltanto le sanzioni e gli interessi relativi ai 2 versamenti omessi o ciò genera troppa confusione ?
    grazie confido nei vostri consigli

  2. #2
    danyp è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    157

    Predefinito

    A mio avviso non è possibile confluire il debito trimestrale nel saldo ann.le, dovresti far regolarizzare i due debiti con il ravvedimento operoso indicando i relativi interessi nel quadro iva

  3. #3
    ciriuky è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danyp Visualizza Messaggio
    A mio avviso non è possibile confluire il debito trimestrale nel saldo ann.le, dovresti far regolarizzare i due debiti con il ravvedimento operoso indicando i relativi interessi nel quadro iva
    non sono molto convinto o quantomeno spero non sia solo così.... cmq grazie aspetto anche altre opinioni.

  4. #4
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciriuky Visualizza Messaggio
    non sono molto convinto o quantomeno spero non sia solo così.... cmq grazie aspetto anche altre opinioni.
    Il debito Iva ha scadenze precise. In caso di omesso versamento si incorre nelle sanzioni a partire dal giorno successivo alla scadenza. L'omissione ovviamente è sanabile con le regole del ravvedimento operoso. Dal punto di vista pratico direi che la dichiarazione va compilata correttamente indicando le liquidazioni periodiche e i versamenti effettivamente effettuati inoltre di fatto far confluire il debito con il saldo d'imposta o meno non cambia granchè. In altri termini, il versamento potrà essere effettuato in corrispondenza del del saldo Iva ma ovviamente versando anche le sanzioni e interessi da ravvedimento con i dovuti codici tributo (anche relativi alle liquidazioni periodiche). Costituisce errore sanzionabile versare l'intero debito di tutti i periodi di liquidazione con il codice tributo Iva annuale usufruendo della rateazione e senza versare sanzioni e interessi da ravvedimento.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  5. #5
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Premetto che eviterei la procedura, ma credo sia accettato il pagamento a saldo. Ovviamente resta dovuto il ravvedimento per il tardivo versamento dei trimestrali non saldati.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  6. #6
    ciriuky è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    Il debito Iva ha scadenze precise. In caso di omesso versamento si incorre nelle sanzioni a partire dal giorno successivo alla scadenza. L'omissione ovviamente è sanabile con le regole del ravvedimento operoso. Dal punto di vista pratico direi che la dichiarazione va compilata correttamente indicando le liquidazioni periodiche e i versamenti effettivamente effettuati inoltre di fatto far confluire il debito con il saldo d'imposta o meno non cambia granchè. In altri termini, il versamento potrà essere effettuato in corrispondenza del del saldo Iva ma ovviamente versando anche le sanzioni e interessi da ravvedimento con i dovuti codici tributo (anche relativi alle liquidazioni periodiche). Costituisce errore sanzionabile versare l'intero debito di tutti i periodi di liquidazione con il codice tributo Iva annuale usufruendo della rateazione e senza versare sanzioni e interessi da ravvedimento.
    Quindi Robil se ho capito bene si può utilizzare la soluzione che avevo prospettato nel post d'apertura ?
    Altra domanda ovviamente dovrò normalmente indicare nel quadro h i versamenti a debito (in questo caso 2 e 3 trim) e non effettuati,giusto?

  7. #7
    pikkio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    566

    Predefinito

    concordo con Robil, se non ho pagato durante l'anno non posso "fischiettando" far finta di nulla e far confluire tutto nel debito annuale (altrimenti per quale contorto motivo tutti si affannano a pagare alle scadenze.....)

    Compilo la dichiarazione iva con l'evidenziazione dei debiti dei trimestri, evidenzio l'eventuale saldo che pagherò nei termini ordinari, saldo che scaturisce dal presupposto che i debiti trimestrali li abbia versati.

    Poi ho tempo fino al 30 settembre per sanare gli omessi versamenti con il ravvedimento.
    D.P.
    Dottore Commercialista, Revisore Legale in Varese

    that bastard inside...

  8. #8
    ciriuky è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pikkio Visualizza Messaggio
    concordo con Robil, se non ho pagato durante l'anno non posso "fischiettando" far finta di nulla e far confluire tutto nel debito annuale (altrimenti per quale contorto motivo tutti si affannano a pagare alle scadenze.....)

    Compilo la dichiarazione iva con l'evidenziazione dei debiti dei trimestri, evidenzio l'eventuale saldo che pagherò nei termini ordinari, saldo che scaturisce dal presupposto che i debiti trimestrali li abbia versati.

    Poi ho tempo fino al 30 settembre per sanare gli omessi versamenti con il ravvedimento.
    Forse non sono molto chiaro anzi sicuramente.
    Pikkio io dico di compilare la dichiarazione iva con l'evidenziazione dei debiti dei trimestri nel quadro h e poichè non sono stati versati non indicherò il versamento ovviamente,e il saldo che scaturirà e che sarà dato anche dai versamenti non effettuati lo rateizzarò e verserò contestualemnte un f24 relativo solo alle sanzioni e gli interessi dei versamenti non effettuati durante l'anno(2 e 3 trim.)

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ciriuky Visualizza Messaggio
    Forse non sono molto chiaro anzi sicuramente.
    Pikkio io dico di compilare la dichiarazione iva con l'evidenziazione dei debiti dei trimestri nel quadro h e poichè non sono stati versati non indicherò il versamento ovviamente,e il saldo che scaturirà e che sarà dato anche dai versamenti non effettuati lo rateizzarò e verserò contestualemnte un f24 relativo solo alle sanzioni e gli interessi dei versamenti non effettuati durante l'anno(2 e 3 trim.)

    Sei stato chiarissimo, invece.
    L'operazione di rateizzazione da te descritta non si può fare.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  10. #10
    pikkio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    566

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    L'operazione di rateizzazione da te descritta non si può fare.
    Appunto. I debiti omessi li dovrai pagare per intero, ed in unica soluzione, contestualmente al pagamento di sanzioni ed interessi. Non puoi pagare sanzioni ed interessi (quali poi??) da soli, e rateizzare l'imposta facendola passare per saldo annuale.
    D.P.
    Dottore Commercialista, Revisore Legale in Varese

    that bastard inside...

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Iva 4° trim.2009
    Di SABBRY nel forum Altri argomenti
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06-05-10, 08:56 AM
  2. raccordo saldo fornitore da fattura e saldo contabile
    Di utente nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-03-10, 07:12 AM
  3. Liquidazione iva 4° trim. + saldo
    Di Donatocdl nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-02-10, 09:51 AM
  4. iva 4° trim 2008
    Di angelacottone nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-05-09, 09:04 AM
  5. compensazione iva I trim
    Di fsdn2003 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-05-08, 04:31 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15