Ad un dipendente la società a r.l. ha pagato nell'anno 2010 l'intero importo degli stipendi dovuti per gli anni 2008/2009, a seguito di conciliazione presso la camera del lavoro.
A seguito di una verifca presso l'Inps il dipendente si è accorto che l'impresa non ha versato i contributi spettanti (circa 25.000 Euro) bensì solo 1/3.
Che fare per recuperare il resto?
Sotto l'aspetto pensionistico come potrà incidere nei confronti del dipendente?
Per recuperare i contributi ci si deve appellare di nuovo alla camera del lavoro? Secondo Voi se il dipendente denunciasse il fatto alle autorità giudiziarie a cosa va incontro la società?
Tutto ciò in considerazione del fatto che il dipendente (ormai ex) è tuttora socio dell'impresa in questione.
Grazie e buon lavoro a tutti.