Ponendo in liquidazione una SNC quale sorte avrà l'iscrizione INPS gestione artigiani e INAIL dei due soci che compongono la compagine sociale? Secondo me, se non ci sono altri lavori da effettuare (non ci sono rimanenze perchè la società fornisce servizi - resterebbero solo crediti da incassare, debiti da saldare, cespiti e altri beni di modico valore da realizzare) i soci possono essere cancellati sia dalla posizione previdenziale che da quella INAIL.
Stessa cosa anche se nomino i soci liquidatori della società.

Uno dei due vorrebbe svolgere l'attività come ditta individuale (ho consigliato la cessione quota, ma sembra non ne voglia sapere): c'è qualche impedimento all'apertura nuova PI come ditta individuale e contestuale attività di liquidatore della vecchia società? Secondo me no..
Attendo vostre opinioni.